NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Condividi
    zyg
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da zyg il Gio Gen 20 2011, 19:51

    Lele1988 ha scritto:Scusate se entro in questo modo nella discussione ma mi chiedo su quali basi si possa dire che i testi non rispecchiano gli originali. Fino alla prima metà del secolo scorso si aveva a disposizione testi medievali che facevano si che si potesse avere prova che in 1000 anni non vi erano state alterazioni. Poi sono stati scoperti negli anni 60 i testi di Qumran che ampliano la cosa facendoci sapere che in ben 2200 anni non vi sono stati cambiamenti. Dunque sotto quali aspetti dovremmo avere dei "falsati"?

    Ciao Lele la storia dei testi dei vangeli è ampia e complessa, prova a lanciare google col nome Bruce Metzger
    le copie più antiche che abbiamo dei vangeli sono codex vaticanus e sinaiticus del IV secolo, fino ad allora ci son stati manoscritti ricpiati a mano da amanuensi che a volte non sapevano nemmeno cosa scrivevano, cosa vuoi gli errori capitano, non per forza con cattive intenzioni o comunque affatto intenzionali ma le differenze da eventuali originali, che comunque non sapremo mai esattamente cosa dicessero ci sono
    zyg
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da zyg il Gio Gen 20 2011, 20:04

    vernunft ha scritto:X ABRAMELIN 18

    Io possiedo in ebraico la Torah il libro di ruth e la megilloth.Comprerò senz'altro questo testo,ne ho comprati diversi in questi anni,ma non ero e non sono assolutamente all'altezza di leggerli (mi auguro solo per ora),in quanto decisamente troppo antichi e complessi.Conosco Luzzatto e ammiro Moshe Idel e sholem gershom
    E peraltro se non si fosse capito finora,anch'io sono molto proteso verso la cultura di Abramo Smile

    Venendo alla questione che io stesso avevo posto sui testimoni di geova,il fato ha bussato alla mia porta.
    Una signora ed un ragazzo,rimasto tutto il tempo in silenzio,sono venuti a bussare a casa mia chiedendomi "semplicemente" di risolvere la questione sull'arbitrio di Dio.Chiaro è come avessero la risposta della loro fede già pronta.Dopo una lunga discussione a cui ho dato termine per impegni personali avevo già tratto molto del loro intendere l'esegesi.Nei passi in cui si esprimono i sentimenti universali di caritas,traducevano come la cei,nei passi in cui c'era la possibilità di differire (temi escatologici,pregare,apocalisse)differivano.In generale nel presentare la loro dottrina sono già pronti a rispondere e preparatissimi sulle scritture,ma come campeggia sull'opuscolo che mi hanno lasciato pensano che la loro traduzione della bibbia sia l'unica reale.Mi chiedo a questo punto se la lingua in cui è scritta originalmente sia un falso Smile

    ciao vernunft (è tedesco? che vuol dire?)
    come mai hai la torah? anche io ne ero affascinata stavo studiando ebraico per poterla leggere in originale, ma mai finito di farlo per bene, hai qualcuno che ti segue madrelingua?
    cosa vuoi dire nell'ultima frase? la lingua in cui era originalmente scritta cosa? a cosa ti riferisci?
    Ti sei mai interessato di cabala? per la cabala bereshit bara elohim vuol dire anche altro, (non ricordo se era la yetzirah o lo zohar che spiega vuol dire in principio d_o creò il sei (le sei direzioni)) e.. la questione del plurale di elohim anche ha diverse spiegazioni per gli ebrei mi pare lo spieghino come un plurale che simbolizza la grandezza di D_o ci si son spese molte pagine anche di teologia cristiana su questo plurale
    vernunft
    vernunft

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 13.01.11

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da vernunft il Gio Gen 20 2011, 20:23

    X ZYG

    Vernunft è tedesco e significa ragione Smile

    L'ebraico lo studio da un anno da completo autodidatta.Sto usando la guida allo studio dell'ebraico biblico di Deiana e Spreafico,che è molto chiara e semplice,te lo consiglio,costa poco(relativamente Smile ).
    La cabala la studio da quasi due anni,prima la intendevo come una prassi di vita,adesso la studio purtroppo per cause di forza maggiore sempre meno intensamente,e non attivamente.Sono sempre prima un filosofo e poi uno studente di cabala,la filosofia viene sempre prima per me e le cose non possono del tutto conciliare.

    Lo yeztirah è molto specifico sulla creazione,ma è un tema che appartiene anche allo zohar.Testi molto complessi su cui mi riservo di non dire nulla,vista la mia povertà Smile

    Ciò che intendevo nell'ultima affermazione era puro sarcasmo:se sono loro (testimoni di geova) gli unici a capire la bibbia,allora vuol dire che gli ebrei che l'hanno scritta non la capivano Smile
    zyg
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da zyg il Ven Gen 21 2011, 12:36

    Ah era sarcastico, ho capito, pensavo intendessi veramente, ma non riuscivo a capire a cosa ti riferissi Smile
    Per quel che riguarda la lingua ebraica è molto bella a mio parere e non escludo mi ci possa cimentare di nuovo in futuro, perciò grazie del suggerimento, lo prenderò certamente solo che al momento ho cambiato molto gli interessi, di ebrei mi piacciono molto quelli un po' più moderni, come Bauman sociologo e filosofo, Levinas, e altri anche se il pensiero su cui certamente hanno formato il loro e la loro vivacità intellettuale deve per forza risalire a quello antico della loro cultura, la loro impostazione mentale almeno.
    vernunft
    vernunft

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 13.01.11

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da vernunft il Ven Gen 21 2011, 14:39

    Ti ho sentita scrivere di Meister Eckhart,e adesso Levinas......sei una collega (sei nel ramo della filosofia)??Ti suggerisco di leggere "il concetto di Dio dopo Auschwitz" di Jonas.Molto bello.

    Comunque è assolutamente cosi persino i musicisti come Mahler risentono del loro passato millenario Smile
    zyg
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da zyg il Ven Gen 21 2011, 15:18

    Sono una persona curiosa di un po' di tutto, anche della filosofia, grazie del consiglio, ma non mi suona nuovo, forse è proprio Bauman che lo cita se posso te lo consiglio, Zygmunt Bauman (da dove viene il mio nickname), molto bello, passa in rassegna molti filosofi (anche la Arendt) bello veramente bello da leggere e le riflessioni che fa anche, ho dedicato una pagina del mio sito web puoi spiare un po' di titoli, il mio preferito è consumo dunque sono
    http://digilander.libero.it/zyggie/bauman.swf
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    X VERNUNFT.

    Messaggio Da abramelin18 il Ven Gen 21 2011, 16:58

    farao
    Io sono stato "convertito" all'Ebraismo da questa preghiera scritta da un deportato Ebreo nel lager di Auschwitz:

    "Signore ricorda
    non solo gli uomini e le donne di buona volontà
    ma anche tutti quelli di cattiva volontà.
    Non ricordare solo
    tutte le sofferenze che ci hanno inflitto.
    Ricorda i frutti che abbiamo prodotto
    grazie a questa sofferenza:
    la nostra solidarietà,la nostra lealtà,
    la nostra umiltà,
    il nostro coraggio e la nostra generosità,
    la grandezza di cuore che tutto questo ha ispirato.
    E quando saranno innanzi a Te per essere giudicati,
    fa che tutti questi frutti che abbiamo generato
    siano la loro ricompensa e il loro perdono."

    Questa preghiera è stata trovata scritta su carta da pacchi
    nel lager di Auschwitz e poi diffusa nel mondo dal Maestro Buddhista Achaan
    Chah.
    farao
    vernunft
    vernunft

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 13.01.11

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da vernunft il Ven Gen 21 2011, 17:10

    Davvero degna di un salmo,molto molto bella

    Questa invece è tratta dal talmud babilonese,spero ti piaccia abramelin

    questo è il canto della preghiera della colomba: "Maestro dell'universo è meglio che il mio sostentamento sia amaro come le olive ma che provenga dalle tue mani,piuttosto che dolce come il miele ma provenga da mano di mortale"
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da Kame il Ven Gen 21 2011, 21:22

    Mi viene un forte dubbio, che chi non vuole essere ricordato (in questo caso chi si è macchiato di efferati crimini e non si è pentito) difficilmente qualcuno potrà fare un miracolo per lui, anche soltanto di ricordarlo. Anzi in questi casi la ricompensa è proprio l'oblio, la sparizione, l'annullamento.
    Il male non è un valore.
    vernunft
    vernunft

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 13.01.11

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da vernunft il Ven Gen 21 2011, 23:06

    Sant'Agostino scriveva che la carità è disarmata,essa si arrende a tutte le circostanze.

    Il pentimento in ebraico si chiama invece teshuvah,ed implica non solo contrizione,ma l'accettazione del fatto che Dio ti abbia permesso di peccare.Dunque se Dio ha permesso a questi uomini di peccare,è perchè è sempre aperta per loro la porta della redenzione.Chi siamo noi per dimenticare ciò che il Creatore lascia aperto??

    Penso fosse questo lo spirito di quel pezzettino di carta.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da Kame il Ven Gen 21 2011, 23:15

    vernunft ha scritto:Sant'Agostino scriveva che la carità è disarmata,essa si arrende a tutte le circostanze.

    Il pentimento in ebraico si chiama invece teshuvah,ed implica non solo contrizione,ma l'accettazione del fatto che Dio ti abbia permesso di peccare.Dunque se Dio ha permesso a questi uomini di peccare,è perchè è sempre aperta per loro la porta della redenzione.Chi siamo noi per dimenticare ciò che il Creatore lascia aperto??

    Penso fosse questo lo spirito di quel pezzettino di carta.
    Esatto, nella visione di un ipotetico giudizio si
    quello che stavo dicendo riguarda non il giudizio ma la scelta fino alla fine di chi non ne vuol sapere nulla
    Se noi fossimo nel mondo duale (come ci siamo) per effettuare l'unica scelta giusta possibile ma nonostante tutto non vorremmo sapere nulla secondo me non ci sarebbero giudizi.
    Ammetto pure che la porta rimanga aperta fino all'ultimo barlume di indecisione ma non all'inverosimile.
    Cioè se io vivo una vita e lotto contro la mia animalità scegliendo l'evoluzione, l'evoluzione mi verrà incontro e forse avrà il nome di Dio?
    Se io invece vivo una vita nella dissoluzione uccidendo miei simili e non mostrando il minimo timore di Dio o anche alla propria coscienza non ho diritto all'evoluzione.
    Ci sono specie ad esempio che si estinguono.
    vernunft
    vernunft

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 13.01.11

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da vernunft il Ven Gen 21 2011, 23:24

    Non comprendo se questa interpretazione dell'evoluzionismo sia allegorica o fattuale Smile ?

    Contenuto sponsorizzato

    Re: La Bibbia , Parola divina inalterata ???? o che altro??

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Mar 26 2019, 15:25