NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Sono un po' depresso.

    Condividi
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Sono un po' depresso.

    Messaggio Da laquo il Gio Gen 27 2011, 23:18

    Sono un po' depresso,
    ecco perché ho scelto questo orrendo colore giallo, così nessuno mi legge.

    Cosa fare quando uno è in una situazione di depressione?

    Non credo in un Padre (dio) ... già questo di per sé è deprimente, in realtà...


    Vabbé ... perchè sto scrivendo???

    così, come un diario che risollevi la mia situazione, poi se c'è qualche commento, magari un po' di amicizia ...

    ok ok ... non voglio deprimere anche Voi, vi prometto che è il primo e l'unico post di questo genere.

    Saluto.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da Kame il Gio Gen 27 2011, 23:38

    Ma, il credere o non credere non cambia secondo me la situazione di fatto o di fondo.
    Mettiamo che ci si senta depressi, intanto se è soltanto una sensazione non è nulla se veramente è depressione è altro.
    Però dicevo che anche credendo semplicemente in se stessi e agli altri il tutto si potrebbe superare, è anche certo (lo dico per esperienza) che avere idee più alte non può che migliorare ulteriormente.
    Penso pure che semplicemente credendo in se stessi si possa stare bene in vita.
    L'amicizia per esempio è un valore anche alto e quindi va benissimo, per quanto mi riguarda accetto di buon grado questo discorso dell'amicizia per me infatti ha molta importanza.
    Very Happy
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da laquo il Ven Gen 28 2011, 00:03

    il discorso dell'amicizia è particolarmente coinvolgente.

    Ora vado a lettuccio sotto il mio piumoncino, che così mi sento coccolato ed al sicuro.

    Ciao Ciao.
    Sleep
    zyg
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da zyg il Ven Gen 28 2011, 10:35

    iao ky come stai oggi? spero tu abbia fatto dei sogni keravigliosi e oggi stia di ottimo umore, non so cosa conigliare per quei momenti, a qualcuno è utile uscire, magari al cine a vedere checco zalone o affitare il dvd? sentire un amico parlare al cell o dedicarsi a qualcosa che ci piace fare,il disegno, la pittura o gli scacchi ho visto ti piacciono, oppure va anche bene crogiolarsi nei pensieri neri finché va e a volte il solo dargli spazio fa sì che si dissolvano da soli Smile un abbraccio
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da laquo il Ven Gen 28 2011, 11:56

    Ciao zyg,

    grazie per il tuo messaggio, mi ha fatto molto piacere, l'ho letto stamattina e mi ha messo di buon umore.

    Come dicevo a Kame, l'amicizia è molto importante.

    Stamattina mi sono svegliato bene, ma con una pigrizia addosso... Devo lavare le stoviglie ed invece sono davanti al computer ...
    zyg
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da zyg il Ven Gen 28 2011, 13:05

    Ok però passala a guardare i filmati ridicoli su youtube ed evita accuratamente i miei thread che sono trooooooppo pessimisti Smile
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da luomodelponte il Ven Gen 28 2011, 22:35

    anche io sono spesso depresso , sarebbe utile capire i motivi per cui il nostro spirito , che siamo noi stessi ci infligge queste chimiche di alert , infatti credo che siano messaggi di disconferma da noi verso noi stessi .
    Questo tipo di meccanismi ci rivelano la nostra molteplice natura e ci mettono in guardia dal ritenere la vita un passatempo , un tempo di continua ricerca del nostro personale piacere .
    No la vita non è nostro patrimonio personale , e non è neanche la soddisfazione dei nostri desideri e fissazioni , essa è strutturata per portarci prima alla consapevolezza e poi all'amore universale e quindi alle qualità divine che sono latenti in noi.
    Quando noi non siamo in risonanza con tali finalità e non riusciamo a fare della nostra vita uno specchio di radiosità , il nostro spirito che non gli importa nulla dei piatti o del lavoro , ci opprime mettendoci alla corda .
    Imparare a conoscersi scoprendo i meccanismi interiori è una prima svolta , direi la più importante il resto è da sperimentare ognuno per sè , infatti essendo tutti diversi è giusto non seguire alcuna logica se non quella personale.
    Io piano piano riesco a entrare nelle logiche primordiali che mi tengono al guinzaglio e oramai sò che sono i meccanismi grossolani che dovremmo , man mano sostituire con la nostra volontà e libertà personale.
    Daltra parte è bene ricordarci sempre che , fintanto che siamo soggetti alle leggi biologiche , cioè finche campiamo , le nostre lotte si articolano contro la chimica di tali naturali meccanismi di base , e quindi non possiamo aspettarci risposte immediate , neanche se il pensiero si illumina , restituendo unavisonedi matura e realistica consapevolezza , poichè i tempi biologici sono a scoppio ritardato , così se uno si arrabbia , anche quando i motivi di tale scatto dira cessano , la sostanza che abbiamo messo in circolo , per esaurire la sua potenza deve passare del tempo.

    Morale dela favola , non dare troppa importanza , più di quello che debba essere , cioè non preoccuparsi certi che a ogni discesa si avvicenda una risalita.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da Kame il Ven Gen 28 2011, 23:30

    E' mi opinione pensare che lo spirito non sia l'artefice ma bensì noi stessi.
    Se noi non ci mettiamo continuativamente in contatto con lo Spirito allora capita che ci ammaliamo ci deprimiamo e tante altre cose, è capitato a tutti e non sono misteri.
    L'unico mezzo è ristabilire l'equilibrio e anche meglio se farlo definitivamente. Very Happy
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Gen 29 2011, 00:53

    Kame ha scritto:E' mi opinione pensare che lo spirito non sia l'artefice ma bensì noi stessi.scusami Kame ma non si capisce esattamente cosa vuoi dire in questa frase, ti chiederei di correggerla per renderla comprensibile .
    Se noi non ci mettiamo continuativamente in contatto con lo Spirito allora capita che ci ammaliamo ci deprimiamo e tante altre cose, è capitato a tutti e non sono misteri.
    Lo spirito è quella cosa misteriosa che anima tutto , è una forza , o una attitudine o tendenza o pendenza o attrazione che genera il movimento , senza il quale tutto sarebbe immobile.
    Dentro di noi ,è percepibile un anelito di perfezione , di bellezza , di armonia e questo è certo un riflesso di tale spirito , ma se ci riflettiamo tali aneliti non aspettano altro che emergere per irradiarsi intorno , ela spinta che esso spirito ingenera può essere travolgente e incontrastabile e a volte distruttiva, se lasciamo che tutto si evolva inconsciamente , come un fiume in piena che improvvisamente rompe tutti gli argini , ma a noi è data la possibilità di entrare atempo e gradatamente in risonanza con tale spirito divino che ci chiama imperiosamente verso la consapevolezza .
    Ma a furia di escludere tale arcana ed immane forza primordiale dalla nostra quotidianità , abbiamo esacerbato e cristallizzato reazioni e malattie varie , ora non possiamo illuderci di riedificarci totalmente in poche battute , tu credo che ti illudi che vi sia uno stadio in cui le cose siano nettamente buone , illuminate e definitive , io ho l'impressione che un tale stadio in vita sia una illusione , anzi esiste una massima che dice , più alta è la montagna e più alta è la neve ..........ciò potrebbe significare che più ci evolviamo e più l'impegno e le necessità e doveri divengono ineludibili e maggiore sarà il nsotro sforzo per onorare questi pochi sfuggenti attimi .....

    L'unico mezzo è ristabilire l'equilibrio e anche meglio se farlo definitivamente. Very Happy
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da Kame il Sab Gen 29 2011, 11:07

    Allora aggiungo che lo Spirito è definibile (ma soprattutto esperimentabile) come un Frammento Divino in tutto assimilabile alla Fonte ma nella fattispecie prepersonale (insomma non ha ancora una personalità come la intendiamo dato che si relazione con noi in maniera impersonale).
    E' ovvio quindi che noi non siamo detto Spirito ma ospitiamo (chi vuole ospitarlo, quindi non è un soggiorno forzato il Suo)un Frammento di Dio o quello a cui ci riferiamo.
    Noi siamo essenzialmente Mente e si può vedere il concetto di Mente come la interpreto dato che ho scritto un topic relativo ad essa.
    Il nostro stato fisico mentale e spirituale non è quello che ci siamo portati dietro ed abbiamo oggi ma potrebbe essere cambiato, ripeto "potrebbe" e questo lo dico anche in base alla mia reale posizione sperimentata e raffrontata con quando ero adolescente e più in la con l'oggi. Very Happy
    Il corpo (fisico) trae giovamento da una Mente più attiva e Volitiva e la Mente trae giovamento dal nostro lato spirituale in contatto con lo Spirito e si eleva e trasforma.
    Quello che sto dicendo è frutto soprattutto di esperimento (nel senso di vita vissuta) che poi nell'arco degli anni ha incontrato una forma discorsiva per far luce a quello che effettivamente ci succede (o succede). Ho pubblicato recentemente nel mio Archivio (si fa per dire è di tutti Very Happy) delle poesie di quando non ero ancora a conoscenza di quella che viene chiamata la 5° Rivelazione e anche da quelle poesie si capisce dalla parole che l'esperienza già c'era stata. Questo per dire che cambiare si può.
    Termino dicendo che noi essenzialmente in vita abbiamo due fuochi o anzi pure tre se vogliamo che ci dovrebbero guidare nel nostro cammino (i tre Re magi?) uno è lo Spirito che risiedi in noi e di cui ho parlato, il secondo è un Padre in Comune (quindi non più soggettivizzato) al quale rivolgersi in contemplazione e l'altro è il Creatore del nostro Universo al quale rivolgersi in preghiera per chiedere il necessario per il corpo, la mente e il lato spirituale.
    Poi abbiamo anche tanti aiutanti invisibili che sarebbe ora fuori tema elencare i quali ci aiutano in una maniera a noi incomprensibile eppur molto efficace. Very Happy
    Il fatto però di essere invogliati e puntare quindi ai benefici fisici secondo me è anche un'arma pericolosa che potrebbe fare arrestare la nostra evoluzione mentale e spirituale la quale invece è necessaria per un avvenimento molto importante ma proiettato inesorabilmente nel futuro lontano e credo che sia quello a cui tu stesso facevi riferimento. Brevemente il nostro scopo in vita è quello di formarci una Mente che può superare la barriera del Tempo e che chiamiamo per facilità Anima. Bene se l'Anima si forma (e non dubito che in molti riescano ad ottenerla tramite la Volontà Mentale approcciando lo Spirito) questa la possiamo paragonare ad un gamete (come avviene per noi) e dove l'altro gamete è il frammento di Dio o Spirito.
    L'avvenimento importante quindi è la vera fusione con il nostro componente umano e Mentale noto come Anima e il componente spirituale noto come Spirito. Da questa unione nascerebbe veramente un Soggetto con Personalità Eterna. Credo di essere andato ben oltre Very Happy
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Gen 29 2011, 15:45

    Per molti aspetti la vediamo allo stesso modo , anche se non ho compreso cosa sarebbero i tre fuochi e qualche frase appare male strutturata ed incomprensibile , nel complesso , lo sapevo già abbiamo molto in comune.... Smile
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da Kame il Sab Gen 29 2011, 15:54

    I tre fuochi è un modo di dire che indica l'atteggiamento più "produttivo" per quanto attiene a questa vita.
    Adorazione
    Preghiera
    Atto Spirituale
    collegata ai tre elementi
    Padre
    Creatore
    Spirito o frammento

    Nella pratica invece il nostro compito sarebbe (oltre che ottimizzare se stessi) quello del Sociale
    Fratellanza Sociale
    Fratellanza Spirituale

    Ora se il compito individuale è difficile se non arduo, immaginiamo cosa potrebbe essere un impegno concreto in quei due settori che racchiudono ovviamente una infinità di attività pratiche tra le differenti razze, religioni, culture, ect.....

    Ora se ti ricordi un messaggio in cui parlavo di Progetti e anche tu di un tuo progetto, mi stavo riferendo a questo aspetto e ti dissi che se qualcuno avesse iniziato una cosa del genere certamente me ne sarei accorto dato che sto andando verso quella direzione e non escludo di progettare di mio qualcosa magari aiutato, dato che da solo si va molto vicini anzi non ci si muove neppure. Very Happy
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Gen 29 2011, 19:45

    a volte però ho l'impressione che tu abbia uno studio intenso , ma che al momento trova poca rispondenza ed aggancio nel reale , mi sbaglio??io per me invece a volte penso che mi illudo di dire cose chiare utili e condivisibili ,e che invece il più delle volte non riesco a comunicare gran chè .....è possibile ??
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da Kame il Sab Gen 29 2011, 23:46

    Si ho studiato e sto studiando ma guarda caso delle cose che ho fatto nella pratica molto tempo prima e di cui ho già detto sopra e che ho anche pubblicato nel settore delle Poesie. Quindi ora mi capita tutto al contrario, a scuola si studia teoria e poi si lavora a me sta succedendo il contrario.
    Sul conto non saprei, dovrei essere dentro il tuo pensiero e faccio fatica a stare dietro al mio Very Happy

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Sono un po' depresso.

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Mar 20 2019, 16:28