NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Chi sa cosa è... (?)

    Condividi

    Sondaggio

    Senza speranza si può vivere?

    [ 1 ]
    33% [33%] 
    [ 2 ]
    67% [67%] 
    [ 0 ]
    0% [0%] 

    Voti totali: 3
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da laquo il Dom Feb 06 2011, 21:09

    ... una vita senza speranza?

    e sopratutto, secondo voi, senza speranza si può vivere?
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da luomodelponte il Dom Feb 06 2011, 21:42

    La speranza è un bene che nel suo aspetto più profondo esprime prima di tutto la fiducia nella creazione , e quindi anche in noi stessi ,ma la nostra incapacità di entrarvi in risonanza, ci fà percepire erroneamente di esserne separati , quindi è la pessima strutturazione della nostra mente a creare questa sensazione di divisione , per tale motivo la speranza e la fiducia come una energia divina cerca sempre di raggiungerci attraverso gli altri più o meno consapevolmente .
    Quindi irapporti umani sono opportunità irrinunciabili in tal senso.
    Per questo molto spesso nel passato ho affermato che l'evoluzione spirituale è fondamentalmente un processo sociale e collettivo.
    Anche se la meditazione e la riflessione individuale illuminata ne è la base. Smile
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da laquo il Dom Feb 06 2011, 21:45

    luomodelponte ha scritto:
    [... precede] ho affermato che l'evoluzione spirituale è fondamentalmente un processo sociale e collettivo. [continua... ]

    udp hai detto una verità meravigliosa.

    Se fossimo consapevoli e non solo consci di questa verità eviteremmo le guerre e cercheremmo di risolvere i disguidi in altro modo,

    con compliance e non disugualliance.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Kame il Dom Feb 06 2011, 22:33

    fino ad oggi evoluzione spirituale è stato sinonimo di avanzamento interiore, forse sei prospetta anche un avanzamento sociale. E' certo che Fratellanza Spirituale sia il miglior traguardo per gli uomini ma ahimé lungi dall'essere realizzata.

    C'è speranza e speranza, l'una si può paragonare all'illusione ma l'altra alla certezza.
    Per me la speranza non esiste ovvero o si chiama certezza o illusione
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da luomodelponte il Dom Feb 06 2011, 23:00

    nei momenti di buio l'umanità probabilmente decade nell'individualismo esacerbato , del resto se non ci innalziamo è normale che si decada verso gli istinti naturali , ma la massima spiritualità produttiva scaturisce dalla pratica sociale e nella condivisione trova la sua massima ricchezza , infatti l'uomo di per sè è povero ed incapace anche se illuminato , ma attraverso la ricchezza deporitata nelle molteplici personalità umane si completa e si eleva massimamente.
    Quest'attitudine è impressa indelebilmente dentro di noi , e credo possiamo affermare che faccia parte di un complesso di istinti superiori inalienabili.
    E tutto ciò a testimonianza che l'individualità è solo un gradino e un aspetto dell'esistenza e che nella essenza siamo cellule interdipendenti di un unico organismo superiore.
    quindi materiamente siamo separati ma spiritualmente siamo intimamente connessi.
    E ancora non sappiamo fino a che punto.
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da laquo il Dom Feb 06 2011, 23:03

    luomodelponte ha scritto: un complesso di istinti superiori inalienabili.


    Mi piace questa interpretazione e credo che non ti arrabbierai se la prendo a spunto per una mia condivisione ulteriore di pensiero.

    Un complesso di istinti superiori da coltivare ed aumentare.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Kame il Dom Feb 06 2011, 23:07

    luomodelponte ha scritto:nei momenti di buio l'umanità probabilmente decade nell'individualismo esacerbato , del resto se non ci innalziamo è normale che si decada verso gli istinti naturali , ma la massima spiritualità produttiva scaturisce dalla pratica sociale e nella condivisione trova la sua massima ricchezza , infatti l'uomo di per sè è povero ed incapace anche se illuminato , ma attraverso la ricchezza deporitata nelle molteplici personalità umane si completa e si eleva massimamente.
    Quest'attitudine è impressa indelebilmente dentro di noi , e credo possiamo affermare che faccia parte di un complesso di istinti superiori inalienabili.
    E tutto ciò a testimonianza che l'individualità è solo un gradino e un aspetto dell'esistenza e che nella essenza siamo cellule interdipendenti di un unico organismo superiore.
    quindi materiamente siamo separati ma spiritualmente siamo intimamente connessi.
    E ancora non sappiamo fino a che punto.

    Se lo specchio di istinti superiori inalienabili si ripercuote (come si dovrebbe ripercuotere) sulla fisicità e quindi sulla realtà di tutti i giorni allora sappiamo e come fino a che punto Very Happy


    Ultima modifica di Kame il Dom Feb 06 2011, 23:11, modificato 1 volta
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da laquo il Dom Feb 06 2011, 23:08

    Che vuol dire? Scusami, ma hai fatto una premessa dalla quale sei giunto ad una conclusione che dovresti specificare.
    lui
    lui

    Messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 17.01.11

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da lui il Lun Feb 07 2011, 11:12

    kywoon ha scritto:... una vita senza speranza?

    e sopratutto, secondo voi, senza speranza si può vivere?
    "chi vive sperando, muore c... hem, piangendo" Twisted Evil , si dice qui da noi.
    certo che si può
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da abramelin18 il Lun Feb 07 2011, 17:33

    I vivi non hanno nessuna speranza.Sono già vivi
    Solo i morti sperano di vivere un domani.
    Oppure sperano di avere domani un surrogato di virta cioè molti soldi e molte escort
    come Berlusconi.
    farao
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Ottima interpretazione

    Messaggio Da laquo il Lun Feb 07 2011, 17:37

    abramelin18 ha scritto:I vivi non hanno nessuna speranza.Sono già vivi
    Solo i morti sperano di vivere un domani.
    farao


    Mi piace come interpretazione e può avere secondo me un significato profondo, di come la vita sia vituperata a volte e sottovalutata la sua importanza. Forse la speranza viene persa a volte e si crea una esistenza buia dove rimane solo il colore della morte, in cui richiedere una vita che non c'è, perché non la si ha. Non tutti possono avere le escort di Berlusconi, forse alcuni si perderanno in questo desiderio impossibile.
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Giostella2 il Lun Feb 07 2011, 21:14

    kywoon ha scritto:... una vita senza speranza?

    e sopratutto, secondo voi, senza speranza si può vivere?

    NO, NON SI PUò VIVERE SENZA SPERANZA, PERCHè LA SPERANZA è IL CIBO DELL'ANIMA .... La speranza ci aiuta a riflettere, la speranza ci aiuta a pensare ad un futuro migliore, fatto (almeno per quanto mi riguarda) di amore ed unione, di ugualgianza e di rispetto, abolendo finalmente quelle che oggi la maggior parte degli uomini ritengono differenze (il colore della pelle, la religione e a volte persino la lingua madre) ...
    La speranza è forza, perchè mentre speriamo, la consapevolezza di noi diventa più forte e con essa anche il desiderio di voler fare qualcosa, di voler agire per far in modo che le cose vadano meglio, per noi stessi, ma anche per gli altri ....
    Ovvio che la speranza deve essere attiva in noi, nel senso che ogni uomo non deve limitarsi a sperare che il domani sia migliore ... bensì deve agire affinchè sia migliore e l'inizio per cominciare ad agire sta proprio lì, nel nostro cuore ...
    Saperlo ascoltare, signica saper amare .... tutto il resto poi son sicura, verrebbe da se!!!
    e poichè io credo che tutti abbiamo un cuore e che dobbiamo solo imparare ad ascoltarlo, poichè credo, anzi ne sono convinta, che ascoltare il nostro cuore non è cosa difficile, la speranza di un domani migliore non mi abbandona mai ed in questa speranza io cerco di portare il mio piccolo esempio, insegnando a chi mi è vicino, se non è in grado di farlo, ad ascoltare il proprio cuore ....

    Un sorriso, la piccola Gio.
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da abramelin18 il Mar Feb 08 2011, 11:07

    Acuni anni fa la speranza di un futuro migliore per se stessi e per i propri figli, ha causato 2 guerre mondiali e l'Olocausto.
    Totale circa 50 milioni di morti.

    affraid
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Giostella2 il Mar Feb 08 2011, 12:31

    abramelin18 ha scritto:Acuni anni fa la speranza di un futuro migliore per se stessi e per i propri figli, ha causato 2 guerre mondiali e l'Olocausto.
    Totale circa 50 milioni di morti.

    affraid

    Si, certo, perchè l'hanno messa in pratica (la speranza) nel peggiore dei modi: con LA GUERRA .... La violenza porta solo altra violenza, la cattiveria idem .... se non impariamo che non è con la guerra o con la cattiveria che possiamo avere un futuro migliore, purtroppo rimarremo sempre fermi dove siamo ....
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Kame il Mar Feb 08 2011, 13:45

    Forse si sta confondendo la Speranza con la Pazzia, l'una è il guardare fiducioso verso un futuro che anche se ci riguarda non è solamente nostro e soprattutto ha già una forma visibile (pensiamo alla natura)e resta soltanto appunto questo anelito (speranza) di potercela fare nel migliore dei modi.
    La Pazzia invece è quello di presumere che si ha la bacchetta magica per volgere tutto il corso della storia (per es. con la forza) a nostro vantaggio o favore e perché no a vantaggio di quelli che sopravviveranno (bisogna vedere a che condizioni)e che dopo lo sterminio di milioni di persone (loro simili) saranno cmq degli schiavi a vita di quel o quei Pazzi ideatori. Quindi direi di non confondere la Speranza che si basa principalmente su di un concetto indipendente in parte da noi con la Pazzia, che è invece un progetto architettato da menti malate e che porta inesorabilmente gli altri (considerati come diversi) all'annientamento o alla sofferenza. Confondere le due cose è già un sintomo che qualcosa che va in noi.
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da abramelin18 il Mer Feb 09 2011, 16:35

    Rabbi Levi SPERAVA nel ritorno del Messìa ed è rimasto in Polonia.
    Rabbi Avraham PREVEDEVA le camere a gas e i forni crematori ed è emigrato negli Stati Uniti.
    Chi dei due si è salvato?

    affraid
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Kame il Mer Feb 09 2011, 21:18

    Salvare o salvarsi la pelle è altro....argomento
    forse un morto si può salvare la pelle ma non la mente
    e viceversa un vivo forse morirà ma non per sempre. albino

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Chi sa cosa è... (?)

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Mar 26 2019, 14:57