NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    cos'è la vera fede

    Condividi

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Gio Feb 10 2011, 20:19

    un giorno i discepoli di Gesù gli fecero una particolare richiesta: " Maestro, aumentaci la fede....."
    Fu proprio in questo contesto che Gesù disse: " se avreste fede co
    me un granel di senape........"
    Dunque voleva evidenziargli che loro di fede non ne avevano affatto e lo dimostrarono da li a poco in quanto uno lo tradì e tutti gli altri lo abbandonarono al momento del suo arresto nell'orto del Getzemani. Non era pertanto l'aumento della fede che avevano bisogno ma della fede stessa di cui erano sprovvisti.
    Questo prologo l'ho voluto evidenziare per quanti riguarda le illusioni che la religione stessa avvalora dichiarndo tutti " cristiani " .
    Di cristiani invece penso che ce ne siani ben pochi bensì molti cattolici..........
    Stranamente il primo uomo che credette in Gesù non fu un Ebreo ma un pagano.
    QWuel centurione romano preposto alla sua crocifissione, al seguito di quello che accadde al momento della morte del condannato, ammise: " veramente Costui era il Figlio di Dio "
    Disse bene Gesù: " gli ultimi saranno i primi e molti primi saranno ultimi "
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Gio Feb 10 2011, 20:29

    La vera fede è sempre un fattore personale e come tale può convivere anche con una religione ma di solito è parallela ad essa, cioè non è vincolata.
    Sembrerà strano ma la vera fede non ha nulla a che vedere con il dichiarare per es. che Gesù fosse figlio di Dio, infatti in questo modo si toglierebbe di mezzo con un sol colpo tutta l'umanità (ma anche l'universalità)che non ha conosciuto Gesù in più tutto il resto delle religioni che non siano di derivazione cristiana. Non potrebbe mai essere qualcosa del genere e questo ce lo dice non già la fede ma la ragione e pure non tanto alta, anche molto normale Very Happy
    La vera fede ha a che vedere con qualcosa di universale e non di meschino o locale.
    Facendo questo ultimo discorso è ovvio che non mi riferisco a quello su Gesù.

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Ven Feb 11 2011, 01:29

    che la fede sia un fattore squisitamente personale, non ho mai avuto dubbi in merito.
    Secondo me però c'è una promessa esclusiva abbinata alla vita eterna che Gesù Cristo ha affermato. Se devo prendere come punto di riferimento i vangeli, questa promessa è fatta a coloro che credono nel Figlio di Dio e non ad altri.
    Pertanto di " fedi " possono essercene anche molteplici, ma quante di queste possono garantire che grazie al sacrificio di qualcuno, hanno la certezza della vita eterna ?
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Ven Feb 11 2011, 01:40

    Oltre ad essere personale non ci dimentichiamo che deve essere estensibile a qualunque forma senziente mai vissuta e che mai esiterà. Quindi dicendo di credere in Gesù Cristo non si commette alcun reato come non si commette reato nel credere a Maometto o Buddha o a mille altri Maestri o Profeti e Figli di Dio ugualmente.

    Se dunque partiamo dal versante della fratellanza dovremmo riconoscerci tutti fratelli (almeno fratelli in spirito che alberga in noi). E facendo questa semplice considerazione arriveremmo a capire che al vertice di noi tanti fratelli ci sia un Padre o una Madre o una Fonte o un Puro Spirito.

    La Fede, la vera fede non è altro che coltivare tali pensieri e cercare di realizzarli a partire da chi ci sta vicino allargando i cerchi. Di Dei ce ne possono essere anche milioni ma di Fede ce n'è soltanto Una e questa non è circoscritta nell'ambito locale delle credenze ma supera il tempo e lo spazio ed è quindi Universale

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Ven Feb 11 2011, 13:50

    Il tuo è un discorso di buonismo che condivido fino ad un certo punto. Il più grande Comandamento è infatti " ama il tuo prossimo " Pertanto il nostro scopo è questo.
    Ma come hai scritto di vera fede c'è n'è una sola senza confondersi con le altre che non possono dare le promesse di Dio verso coloro che credono , non a priori, ma nel suo Figliuolo Gesù Cristo. I Budda i Maometto ecc. non sono risorti dalla morte e pertanto non possono garantire la vita oltre la morte. Questo l'ha fatto solo Gesù e solo chi crede in Lui risorgerà com'è risorto Lui.
    Se poi mi parli di rispetto, di comprensione, di libertà di credere a quello che si vuole, allora condivido appieno !
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Ven Feb 11 2011, 14:15

    buonismo
    [buo-nì-ʃmo]
    s.m.
    POLIT, spreg. Atteggiamento di benevola apertura e comprensione per tutte le posizioni, accusato di non andare al di là di generici appelli moralistici, capaci solo di produrre compromessi confusi e di basso livello
    ‖ estens. Eccesso di buoni sentimenti, suggestivo ma inconcludente

    Già questo taglierebbe "la testa al toro" e quindi mi fermo a tale affermazione di cui ti assumi la paternità e ti lascio alla tua personale religione "chiusa"
    auguri

    La garanzia della vita oltre la morte esiste per chi è vivo sin da ora, chi è morto anche se ri_muore di certo non risorge. Very Happy
    "Lasciate che i morti seppelliscano i propri morti" era l'invito dello stesso Gesù il quale sapeva già a priori chi era morto alla vita e chi invece vivente.

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Sab Feb 12 2011, 00:52

    Grazie a Dio non appartengo a nessuna religione !
    Non faccio parte di nessuna setta ne alcuna denominazione pseudo religiosa.
    Sono solo un biblista che legge e studia la Parola di Dio da 40 anni.
    per quanto riguarda la frase che hai indicato è ben chiaro che esistono due tipi di morte: quella fisica e quella spirituale. Quest'ultima è causata per mancanza di fede e non certo fede verso Budda o Maometto bensì verso Gesù Cristo stesso. Lui infatti disse ben chiaramente che era " la via la veritè la vita ".
    Devo dedurre pertanto che non c'è un altra " VIA " un altra VITA (eterna) un altra VERITA' .
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 12 2011, 01:27

    Per me puoi dedurre tradurre o trasdurre Very Happy , tanto si tratta di te Very Happy
    Ma volendo essere obiettivo mi sembra che anche se non appartieni ad una religione, nei fatti invece lo dimostri ampiamente. E con questo non voglio alludere ad un doppio senso, semplicemente quello che leggi.
    La morte può nascere (guarda caso c'è anche un contrasto)anche in seno a quello che si ritiene possa essere Parola di Dio. Ma per mio conto fai bene a fare quello che fai. Un po di apertura mentale non guasterebbe.
    La morte spirituale è anche stagnazione o fissazione entro certi schemi mentali.
    avatar
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Feb 12 2011, 03:11

    Il concetto di VITA ETERNA e di MORTE SPIRITUALE è certo complesso , si tratta di allusioni e di metafore che hanno cmq lo scopo principale di spronare l'adepto attraendo in maniera ferrea l'attenzione e lo sforzo di comprensione.
    Noi infatti non capiamo concretamente cosa possa essere la VITA nell'oltre , di quale parte di noi si sta parlando???
    Sicuramente non del corpo , infatti il corpo si disgrega nei suoi componenti chimico fisici , metaforicamente parlando POLVERE
    19Con il sudore del tuo volto mangerai il pane; finché tornerai alla terra, perché da essa sei stato tratto:polvere tu sei e in polvere tornerai!". (Cristianesimo, 1AT Pentateuco)
    Quindi si tratta dell'anima , cioè la componente immateriale dell'uomo ,ma essendo immateriale , non fisica , non può decomporsi ne morire come avviene con gli organismi biologici , quindi cosa è la VITA ETERNA?? io credo verosimilmente che ha a che fare con la consapevolezza , almeno in parte ....infatti l'incoscienza è come la morte e la coscienza è come la vita.
    ED ecco perchè Gesù disse : "Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu va' e annunzia il regno di Dio".
    Noi siamo vivi biologicamente , ma se incoscienti ed inconsapevoli della Realtà Divina e delle saggezze spirituali e dell'amore di Dio , siamo morti.
    E infatti siamo più che morti .....siamo mortissimi!!! e la vita che conduciamo lo testimonia chiaramente.

    Quindi è molto probabile che la VITA è la CONSAPEVOLEZZA e la morte è l'ignoranza e l'inconsapevolezza ed incoscienza.
    Infatti la consapevolezza e la conoscenza generano chiarezza di visione ed azioni illumiate , mentre l'ignoranza produce cecità spirituale , nebbie interiori , angoscie , incertezze , infelicità , errore e disperazione.
    Purtroppo alcune espressioni dei vangeli sono stati interpretati in senso astratto , creando il concetto di fede come di una condizione di fedeltà , mentre nella pratica odierna esprime oltre che l'amore per il trascendente e il divino anche una condizione di accettazione passiva ed illogica di dogmi cattolici che erano ben visti dal potere nelle epoche passate , poichè mantenevano unità da un lato , accettazione acritica e illusioni dall'altro e fondamentalmente mansuetudine al servizio dei furbi.
    Insomma la fede rende più semplice governare , e lo sanno anche i regimi del mondo arabo che strumentalizzano e favoriscono le tradizioni islamiche .
    Chiedo scusa ma io la intendo così .
    avatar
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 75
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da abramelin18 il Sab Feb 12 2011, 12:12

    la parte scritta in rosso è una traduzione errata e il Pentateuco non appartiene al Cristianesimo ma all'Ebraismo.
    Nella Bibbia Ebraica tradotta in Italiano da Ebrei(!) di madre lingua Ebraica,quella frase ha la traduzione esatta.
    Ma...la cosa ti interessa?
    Certamente no. Very Happy
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 12 2011, 12:39

    Bhé adesso sto molto meglio Very Happy
    avatar
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Feb 12 2011, 13:56

    abramelin18 ha scritto:la parte scritta in rosso è una traduzione errata e il Pentateuco non appartiene al Cristianesimo ma all'Ebraismo.
    Nella Bibbia Ebraica tradotta in Italiano da Ebrei(!) di madre lingua Ebraica,quella frase ha la traduzione esatta.
    Ma...la cosa ti interessa?
    Certamente no. Very Happy

    l'ho riportata solo per stigmatizzare che il corpo una voltà morto torna sotto forma di elementi chimici di poco valore rispetto alla vita che poco prima avevano reso possibile , pertanto anche nella Bibbia si usa il termine in senso dispregiativo di POLVERE , se hai una traduzione alternativa , fai bene a condividerla....
    avatar
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 75
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da abramelin18 il Sab Feb 12 2011, 15:17

    Partiamo dall'inizio perchè già la prima frase della Bibbia è tradotta in modo errato
    e l'interpretazione è stata data dai Cristiani e non dagli Ebrei:

    Genesi 1,1:

    "IL Pricipio dà forma AGLI ELOHIM al Cielo e alla Terra."

    E chi ha scritto così conosceva perfettamente la Legge di Lavoisier che dice che nulla si crea ,nulla si distrugge ma tutto si trasforma.
    E pertanto non ha scritto nè"CREO'" nè "DIEDE forma" ma "Da' forma",ora,in questo momento e non 3 miliardi di anni fa.
    "In questo momento gli elettroni dell'atomo girano attorno al nucleo e DANNO FORMA a tutte le cose". (Rav Schneur Zalman di Liadi)
    E gli Elohim sono gli dei che gli uomini adorano:Giove,Marte,Venere,Cristo,Krishna,
    Apollo,Minerva ecc.
    E "IL PRINCIPIO" è quel "Dio al di sopra degli dei" di cui parla David nel Salmo82:

    "Nell'assemblea divina Egli si alza,
    parla così AGLI DEI IL SIGNORE:
    "Fin quando scudo vi fate al delitto
    e ai malvagi date il favore?
    Deboli e orfani invece curate ........."

    E così avanti per 2600 pagine della Bibbia:in tutto,nella Bibbia della CEI,vi sono 5400 errori di traduzione in Italiano ,quasi uno in ogni pagina,e circa 25.000 errori
    di interpretazione ,circa 10 per ogni pagina.

    E a chi interessa la cosa?
    A nessuno.Però dicono che la Bibbia è parola di Dio!


    Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 12 2011, 15:38

    Il Principio non ha parola ergo la Bibbia (come ogni altro testo sacro) a chi potrebbe appartenere se non al linguaggio umano? Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Sab Feb 12 2011, 16:10

    risposta per abramelin 18
    C'è qualche discordanza nel tuo intervento.........
    Citi genesi, ossia l'inizio della vita e della creazione e supponi che l'autore conoscesse la legge di Lavoisier....??
    Dunque prima di Dio c'era Lavoisier...............................................
    Per quanto riguarda il salmo 82 dov'è scritta la frase che hai riportato alludendo che insieme a Dio ci fossero gli Aloihm ( esseri Questo versetto, se t'interessa, è ben specificato nell'evangelo di Giovanni al cap.10 dal vers. 31 al 35 dove Gesù chiarisce ai farisei proprio la frase in questione.

    maybe

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 09.02.11

    ehm...

    Messaggio Da maybe il Sab Feb 12 2011, 20:05

    Abnego ha scritto:risposta per abramelin 18
    C'è qualche discordanza nel tuo intervento.........
    Citi genesi, ossia l'inizio della vita e della creazione e supponi che l'autore conoscesse la legge di Lavoisier....??
    Dunque prima di Dio c'era Lavoisier...............................................
    Per quanto riguarda il salmo 82 dov'è scritta la frase che hai riportato alludendo che insieme a Dio ci fossero gli Aloihm ( esseri Questo versetto, se t'interessa, è ben specificato nell'evangelo di Giovanni al cap.10 dal vers. 31 al 35 dove Gesù chiarisce ai farisei proprio la frase in questione.
    Non e' che Lavoiser ha "creato" la legge che porta il suo nome; e' stato il primo a codificare un comportamento gia' esistente.
    Così quando diciamo che Colombo ha scoperto l'America, sottindendiamo che essa c'era anche prima di Colombo...
    Per essere dei, 'ste cose dovremmo capirle al volo.
    Comunque, abnego, mi pare che non cogli il senso dell'obiezione: ci sono errori di traduzione testimoniati non solo da biblisti di lingua ebraica, ma pure da biblisti italiani.
    Ora, anche se studi da 40 anni la bibbia, dubito che tu conosca l'ebraico.
    O mi sbaglio?
    Quindi perche' dubitare di un madrelingua? Forse ti fa paura pensare di aver studiato 40 anni un testo sbagliato?
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Kame il Dom Feb 13 2011, 01:00

    La vera fede non ha a che vedere con testi.
    Se la fonte si trova vicino a noi stessi ed è identificata con noi (non dico che è la stessa sostanza)soltanto essa ci può essere da guida, poi i testi sono tutti ugualmente utili per accrescere la conoscenza e tanto altro ma non sono indispensabili. Pensiamo all'ingiustizia che sarebbe sorta qualora per parlare di fede si dovesse partire con la prima scrittura o testo sacro. Saremmo conciati molto male ma non a livello umano, sto dicendo a livello divino. Quale Dio da l'opportunità di credere in lui soltanto attraverso dei testi? Anche attraverso dei testi ma non tassativamente.

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Dom Feb 13 2011, 16:39

    " nulla si crea e nulla si distrugge "
    Quest'affermazione è stata fatta da un uomo o mi sbaglio....?!
    Dunque la creatura corregge il Creatore....?
    Prendo mia la famosa frase di Socrate che disse: " più so e più so di non sapere "
    Parti dal presupposto che l'uomo conosce una milionesima parte di quello che non conosce.
    Per quanto riguarda la traduzione Biblica ti faccio presente ch'è stata studiata e codificata da 70 emeriti professori che conoscevano sia l'ebraico sia l'aralaico sia il greco asntico chge il latino e sono stati tutti concordi nel dare credibilità ai rotoli del mar morto rinvenuti dentro una grotta da un ragazzo che pascolava le sue capre.
    Se vuoi conoscere la VERITA', spogliati di tutti quello che sai e rivolgi lo sguardo verso l'alto. Oltre questo cielo c'è la verità !

    maybe

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 09.02.11

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da maybe il Dom Feb 13 2011, 19:57

    Abnego ha scritto: " nulla si crea e nulla si distrugge "
    Quest'affermazione è stata fatta da un uomo o mi sbaglio....?!
    Dunque la creatura corregge il Creatore....?
    ma no, che c'entra...
    Anche ammesso che esista un creatore unico e primo, egli ha creato l'universo in modo tale che "nulla si crea e nulla si distrugge" e tutto si trasforma.
    O vorresti mettere in dubbio la legge di Lavoiser?
    (ti prego, non farlo; non voglio iniziare l'avventura in questo forum con una risata di scherno...)


    Abnego ha scritto:Per quanto riguarda la traduzione Biblica ti faccio presente ch'è stata studiata e codificata da 70 emeriti professori che conoscevano sia l'ebraico sia l'aralaico sia il greco asntico chge il latino
    La "codificazione", studio e traduzione non si e' mai fermata.
    In piu' la bibbia dei patres e' differente da qualla che gira qui in Italia
    avatar
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 75
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da abramelin18 il Lun Feb 14 2011, 11:37

    Dagli ultimi studi risulta che la Bibbia scitta in lingua italiana contiene 5400
    errori di traduzione e 2500 errori di interpretazione.
    farao
    avatar
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 75
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da abramelin18 il Lun Feb 14 2011, 11:39

    Mi correggo:gli errori di interpretazione sono 25.000,non 2.500.
    affraid
    avatar
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 75
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da abramelin18 il Lun Feb 14 2011, 11:59

    Coloro che hanno scritto il libro"Genesi" della Bibbia (V millenio a.C.)
    1: conoscevano la stampa con rullo rotante.
    2: conoscevano tutti i pianeti del sistema solare e relative orbite.
    3: Sapevano calcolare le eclissi di sole e di luna nonchè la precessione degli equinozi.
    4: Conoscevano la cintura degli asteroidi e la chiamava "Bracciale celeste".
    5: Avevano scuole di ogni ordine e grado,altrimenti non si capisce a cosa seriva la stampa,cioè migliaia di copie dello stesso libro.
    Ecc.ecc.

    Ma la stragrande maggioranza degli esseri umani andava ancora in giro con la clava
    e chiamava "Dei" oppure "Figli degli dei"questi uomini non solo più evoluti degli uomini del tempo,ma anche di quelli di oggi.

    Clicca:"Zecharia Sitchin Video"

    affraid

    Abnego

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 09.02.11
    Località : roma

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Abnego il Lun Feb 14 2011, 16:45

    il punto è: L'uomo è stato creato da Dio o no......??
    L'universo è stato creato da Dio o no ?
    In base a queste risposte si determina la fede e la non fede.
    Chi crede in Dio crede ed accetta la Sua Parola, chi non crede deve dare delle spiegazioni valide ed attendibili alla creazione altrimenti si perde nei propri ragionamenti senwa arrivare mai ad una conclusione.
    Secondo me basterebbe soltanto porsi una domanda: Perchè l'aria che respiriamo e pertanto ci fa vivere è solo nel nostro pianeta ?
    Con miliardi di costellazioni, di pianeti sparsi nell'universo, c'è un solo pianeta in cui c'è la vita.....!
    Perchè e facikle asserire che >Dio non esiste ma non è altrettanto facile dire chi ha portato la vita e creato tutto quello che ci circonda.
    E' come se ti presentassi un bellissimo dipinto e quando mi chiedi chi l'ha fatto, ti rispondo: Nessuno........
    avatar
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 75
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da abramelin18 il Lun Feb 14 2011, 19:24

    1: Non esiste nessun Dio nel senso che dici tu e,se non è mai esistito non poteva creare nessun uomo.
    2. Quella che tu chiami fede è creduloneria,mancanza di mentalità scientifica e pappagallismo.
    3: L'uomo deriva dall'uomo/scimmia il quale deriva dalla scimmia.

    4:E la cosa è dimostrabile scientificamente ma tu non riusciresti mai a capire la dimostrazione in quanto NON DESIDERI che essa esista.

    Mentre DESIDERI che esista quell'orsacchiotto cosmico che tu chiami Dio.
    Shocked
    avatar
    marakella

    Messaggi : 181
    Data d'iscrizione : 06.01.11

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da marakella il Lun Feb 14 2011, 21:08

    abramelin18 ha scritto:Partiamo dall'inizio perchè già la prima frase della Bibbia è tradotta in modo errato
    e l'interpretazione è stata data dai Cristiani e non dagli Ebrei:

    Genesi 1,1:

    "IL Pricipio dà forma AGLI ELOHIM al Cielo e alla Terra."

    E chi ha scritto così conosceva perfettamente la Legge di Lavoisier che dice che nulla si crea ,nulla si distrugge ma tutto si trasforma.
    E pertanto non ha scritto nè"CREO'" nè "DIEDE forma" ma "Da' forma",ora,in questo momento e non 3 miliardi di anni fa.
    "In questo momento gli elettroni dell'atomo girano attorno al nucleo e DANNO FORMA a tutte le cose". (Rav Schneur Zalman di Liadi)
    E gli Elohim sono gli dei che gli uomini adorano:Giove,Marte,Venere,Cristo,Krishna,
    Apollo,Minerva ecc.
    E "IL PRINCIPIO" è quel "Dio al di sopra degli dei" di cui parla David nel Salmo82:

    "Nell'assemblea divina Egli si alza,
    parla così AGLI DEI IL SIGNORE:
    "Fin quando scudo vi fate al delitto
    e ai malvagi date il favore?
    Deboli e orfani invece curate ........."

    E così avanti per 2600 pagine della Bibbia:in tutto,nella Bibbia della CEI,vi sono 5400 errori di traduzione in Italiano ,quasi uno in ogni pagina,e circa 25.000 errori
    di interpretazione ,circa 10 per ogni pagina.

    E a chi interessa la cosa?
    A nessuno.Però dicono che la Bibbia è parola di Dio!


    Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

    "La fede è strettamente legata all'azione, chi ha fede agisce coerentemente con ciò per cui ha fede.
    Ogni persona durante la sua esistenza ha bisogno di avere fede in qualcosa. Ogni uomo sceglie fin da piccolo in cosa o in chi avrà fede, di solito si affida ai genitori, ai nonni, poi crescendo sceglie un'amicizia, seleziona i valori che gli vengono proposti ed in base alla propria natura fa suoi quelli che più lo soddisfano. Ma io ho messo in ogni uomo il bisogno di cercarmi.
    Ogni essere umano nel suo intimo è cosciente del fatto che la vita ha un senso diverso da quello che la società gli propone.
    Il materialismo è il contrario della vera fede, sia che questo proceda da un'ideologia comunista che capitalista.
    Senza fede la vita dell'uomo non ha senso, il valore di questa fede è determinato da quanto questa produca dei frutti validi nel tempo.
    Ogni tipo di fede è trainante nell'esistenza umana, ma non tutte le fedi salvano, solo chi crede in me, nella salvezza di Cristo è salvato.
    Ogni uomo dovrebbe, di tanto in tanto, fermarsi e considerare la propria vita finita oggi, per valutare che frutti restano della propria esistenza, in questo modo capirebbe in cosa ha avuto e tuttora ha fede.
    Laughing Laughing Laughing Laughing

    Contenuto sponsorizzato

    Re: cos'è la vera fede

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Ago 15 2018, 23:35