NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Chiedo scusa a tutti

    Condividi
    laquo
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 47
    Località : Napoli

    Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da laquo il Sab Feb 12 2011, 17:50

    Con alcuni miei interventi sono stato di disturbo più che aiuto alla comunità,

    ve ne chiedo umilmente scusa.

    Probabilmente è la mia condizione attuale che non mi permette alcune volte di essere adeguato al forum.

    Spero che l'incidente non si ripeta, forse mi ritirerò per un poco aspettando che la mia situazione personale migliori, prima di intervenire di nuovo nel forum.
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Lun Feb 14 2011, 13:10

    Very Happy , piccoli screzi , in fondo rappresentano il pepe , posso aggiungere che poichè siamo tutti alla ricerca del distacco , vanno accettati come manifestazione per lo più di un impeto giovaile , anche ammesso che cogliamo qualcosa intuitivamente , l'arte è nnela saggezza e ne3lla giusta interpretazione ....
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Lun Feb 14 2011, 14:06

    Ti ringrazio per l'impeto giovanile, anche io tutto sommato rientro nella fascia in questione Very Happy
    una volta il giovanile era mi sembra tra i 18 e i 25 anni
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Mar Feb 15 2011, 01:00

    si ma spiritualmente è facile rilevare che siamo per lo più scolaretti .
    Intraprendere il cammino della consapevolezza è una necessità da esplicare a 15 anni , affinchè si possa edificare una personalità e una realtà di splendore.
    Iniziare in età avanzata non è l'optimun , per questo è importante che le nostre giovani menti vi pervengano ora.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Mar Feb 15 2011, 01:15

    immagino, a questo punto diciamo che 40 anni me li sarei giocati a uffa, se me lo avessi detto prima sarebbe stato più facile, per me infatti non l'oggi ma il momento presente era ed è importante, anche a 8 anni di anagrafe Very Happy
    Ma se avessi iniziato ora, allora si che avrei 8 anni Very Happy
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Mar Feb 15 2011, 01:53

    beh io parlo per me , infatti l'umiltà realistica è quel quid che ci porta produttivamente verso una visione e sensibilità , tale da essere concretamente promotore di vero amore.
    Percepire la Realtà a me impone realismo.
    E io lo sai si e nò avrò 18 anni , spiritualmente parlando .
    Molto spesso però le nostre azioni sono ispirate anche da istinti di supremazia .
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Mar Feb 15 2011, 10:33

    Secondo me anche il pensare che la vera ricerca sia iniziata da pochi anni sarebbe una illusione, quella che ci farebbe paura di aver perso il resto della nostra vita.
    In effetti anche tutti gli anni trascorsi sono sempre un viaggio, pur se alla luce di questa attuale spiritualità risultassero come poca cosa o nulla.

    Personalmente sto parlando seriamente quando dico che a 8 anni circa mi sono reso consapevole delle azioni che compievo da li sia gli errori che le cose giuste fanno parte del mio percorso, non si tratta di negare o rinnegare, forse di rivederli sotto altro aspetto.
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Mar Feb 15 2011, 14:48

    Se vivere nel conflitto interiore , nel dubbio , e nel non avere compreso fino in fondo i simboli e le implicazioni dell'esistenza, è la morte spirituale di cui parla Gesù , è chiaro che solo dopo avere sviluppato tale serena consapevolezza , le nostre azioni , saranno illuminate.
    Naturalmente ognuno di noi è una storia a sè , con peculiarità anche interessanti.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Mar Feb 15 2011, 20:57

    E' anche normale che il conflitto interiore, il dubbio e la non perfetta comprensione dei simboli e dell'esistenza siano passaggi obbligati che in qualche modo popolano l'infanzia, l'adolescenza e si protraggono chissà per quanto tempo. La differenza risiede sempre nella volontà. Il comandamento che più risulta consono a tale realtà è quello che inneggia alla perfezione "siate perfetti come vostro Padre che è nei Cieli". Seguendo questo anelito prima o poi le difficoltà che si incontrano nella vita e nelle varie fasi esistenziali lasciano il posto alla maturità spirituale che secondo me non da confondere con un risvegliarsi a 50 anni e scoprire che fino ad allora non si è fatto "nulla di buono".
    Cioè per me una certa consapevolezza è sorta da subito, intendo da bambino. Certamente non mi ha dato quello che a distanza di 40 anni credo di avere ma diciamo pure che a questo punto era la naturale tendenza.
    Non sto dicendo che chi inizia tardi non ha possibilità, in questo caso meglio tardi che mai, sto soltanto asserendo che la volontà mia, orientata verso la perfezione (lo dico anche con il senno del poi) ha trovato finalmente un riscontro. Non so se lo avrei mai trovato senza alcuno impegno negli anni che vanno dall'adolescenza fino alla maturità. Come si dice "chi ben inizia è ha metà dell'opera". Very Happy
    Ma non è mia intenzione di chiudere le porte a chi invece ha fatto un cammino differente, anzi le pecorelle smarrite sembra che siano (e infatti lo sono) più importanti del "branco" già consolidato.
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Mer Feb 16 2011, 19:42

    Kame ha scritto:E' anche normale che il conflitto interiore, il dubbio e la non perfetta comprensione dei simboli e dell'esistenza siano passaggi obbligati che in qualche modo popolano l'infanzia, l'adolescenza e si protraggono chissà per quanto tempo.

    Osho un guru molto discusso , di cui io prende le distanze , affermò con grande perspicacia , gli uomini muoino a 14 anni e vengono sepolti a 90..
    Fino ai 14 anni infatti la nostra consapevolezza è espressione piena della natura , quando giunge il momento di iniziare la vera edificazione , siamo impreparati e i nostri anni fuggono via rapidamente , sempre ispirati dalla natura inferiore.
    La maggior parte di noi , si troverà ad affrontare il passo supremo , nella confusione infarcito di luoghi comuni , , di sentito dire ,e molte superstizioni erronee.
    Lascerà dietro di sè ai posteri , una realtà decadente, in cui l'unico fattore vitale ad esternarsi è l'EGO , cioè SATANA , cioe la NATURA BIOLOGICA automatica non intelligente.



    La differenza risiede sempre nella volontà. Il comandamento che più risulta consono a tale realtà è quello che inneggia alla perfezione "siate perfetti come vostro Padre che è nei Cieli". Seguendo questo anelito prima o poi le difficoltà che si incontrano nella vita e nelle varie fasi esistenziali lasciano il posto alla maturità spirituale che secondo me non da confondere con un risvegliarsi a 50 anni e scoprire che fino ad allora non si è fatto "nulla di buono".

    Quando noi ci affacciamo nel giardino del mondo , vediamo l'opera divina al lavoro e possiamo scoprire che abbiamo tendenza innate ,nessun merito quindi nè demerito è la vita come è stata progettata , al di la delle nostre individualità.
    Perchè sono un carciofo e non sono un girasole??
    L'individualismo tende ad accentrare su se stesso l'intero universo , questo istinto innato è il motopre della vita , ma noi dobbiamo , scoprirlo entro i nostri ragionamenti , a volte cammuffato di buonismo, e depurarli con fermezza.
    Questo è credo separare il bene dal male, gli equilibri e le giuste misure dagli eccessi.
    L'importanza personale dice don juan è uno dei nemici più subdoli e ostinati .



    Cioè per me una certa consapevolezza è sorta da subito, intendo da bambino. Certamente non mi ha dato quello che a distanza di 40 anni credo di avere ma diciamo pure che a questo punto era la naturale tendenza.
    Non sto dicendo che chi inizia tardi non ha possibilità, in questo caso meglio tardi che mai, sto soltanto asserendo che la volontà mia, orientata verso la perfezione (lo dico anche con il senno del poi) ha trovato finalmente un riscontro. Non so se lo avrei mai trovato senza alcuno impegno negli anni che vanno dall'adolescenza fino alla maturità. Come si dice "chi ben inizia è ha metà dell'opera". Very Happy
    Ma non è mia intenzione di chiudere le porte a chi invece ha fatto un cammino differente, anzi le pecorelle smarrite sembra che siano (e infatti lo sono) più importanti del "branco" già consolidato.

    Quante volte nell'ora della morte un peccatore ha raggiunto l'essenza della fede e, bevendone il nettare immortale, ha spiccato il volo verso le Coorti celesti. E quante volte un credente devoto, al momento dell'ascesa dell'anima, è talmente cambiato da cadere nel fuoco dell'abisso.
    Il Nostro scopo nel rivelare queste parole ponderose e convincenti è quello di persuadere il ricercatore a considerare transitorio tutto ciò che non è Dio e a ritenere tutto, fuorché Colui Che è l'Oggetto di tutta l'adorazione, nullità assoluta.
    216 Queste sono le qualità degli eccelsi, il contrassegno di coloro che vivono nello spirito e sono state già citate a proposito dei requisiti dei viandanti che calcano la Via della Sapienza Positiva. Qualora il viandante distaccato e il ricercatore sincero abbia adempiuto queste condizioni essenziali, allora e soltanto allora lo si potrà chiamare vero ricercatore

    (Bahà'u'llàh, Il Libro della Certezza)

    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Mer Feb 16 2011, 22:00

    Gli uomini muoiono a qualunque età e non a 14 anni, questo suppongo sia stato un modo di dire per attivare dell'altro. Però dicevo chi muore del tutto non si risveglia più. Poi c'è anche chi muore alla fine di una vita, prima di morire realmente (secondo me molto pochi) e invece chi muore molto prima e mi auguro che non siano molti.

    Non capisco cosa intendi con "il passo supremo", se ti riferisci al dopo morte il passo supremo non esiste ovvero c'è chi ha consapevolezza sin da vivo e chi invece muore e basta. L'accettazione della Verità può avvenire in qualunque età.

    La distinzione del male dal bene non lo si può effettuare che fino ad un certo grado, quando si ha una visione bassa allora il male non esiste dato che tutto è possibile e libero. quando al contrario si è molto avanti si potrebbe scorgere il male in ogni minimo dettaglio (e forse anche esagerando) questo per dire che capire il male è molto relativo, secondo me si dovrebbe invece fare il miglior bene possibile in base alla proprie forze.



    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Ven Feb 18 2011, 20:17

    l'uomo nasce è la sua anima ancora è inesistente , si forma sotto l'impulso delle esperienze , ma è animato in gran parte da istinto , pulsioni e man mano condizionamenti, le pulsioni dovrebbero essere alcuni istinti già condizionati .
    Così , mi appare un bambino, noi in questa fase non siamo autonomi , ma dipendiamo dai genitori e siamo di norma come consapevolezza e autocoscienza pressochè zero , volendo forzare didatticamente le cose , potremmo attribuire a 14 anni circa , l'inizio in cui l'ìindividuo cominci ad edificare consapevolezza , autocoscienza e pensiero.
    Ma questo sempre di norma , non avviene MAI e il giovane perdura la sua condizione di automa o animale reattivo ,ripercorrendo le stesse meccaniche automatizzate , spesso fino alla morte .
    Ecco perchè quel geniaccio di osho affermò che la maggior parte di noi muore spiritualmente a 14 anni , perchè fino a quell'età è la natura a giostraci indifesi inconsapevoli e dipendenti , dopo didatticamente parlando dovremmo mettere in moto l'accrescimento personale della nostra anima .
    In realtà non viè alcuna morte , ma solo una non crescita , un blocco . Si dice morti solo per enfatizzare che se si è privi di qualità di sapienza , e consapevolezza , produrremo unestistenza grama di dolore e inutili sacrifici.
    certamente mi riferisco al momento della morte .
    Ma occorre capire che ogniversetto di scrittura sacra , ha sempre un obiettivo .
    Che senso avrebbe che gli uomini potessero raggiungere l'illuminazione solo in punto di morte???buon per loro !!, ma per il mondo che si lasciano alle spalle , qiuale contributo hanno potuto dare?????

    Spesso nelle tue parole noto che releghi la perfezione della tua visione a stadi non ancora da te conseguiti , come una cosa lontana , forse inaccessibile ....
    La Realtà è sotto gli occhi di tutti, sempre!! siamo noi che abbiamo una visuale un pò fumosa e appannata , e gli ostacoli , sono e sempre saranno di carattere egoico.
    Importanza personale , orgoglio , istinto di competizione , amore per l'immagine sociale ,desiderio di primeggiare
    paure fobie e varie, altre .....ecc
    Na turalmente non è riferito solo a te , ma a tutti , e io nel mezzo , solo una attenta amorevole , fiduciosa, sobria e umile introspezione , può tenerci al riparo dall'attacco dell'ego e in un ottimo equilibrio.

    ciao
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Ven Feb 18 2011, 20:35

    Intorno ai 6/8 anni già si ha una certa consapevolezza e si è in grado di fare delle scelte anche spirituali, poi che non lo si faccia è un discorso, non dimentichiamoci che se persone come Mozart scrivevano sinfonie ad appena 6 anni è evidente che non lo facevano senza capacità logiche e tanto altro.
    I 14 anni sono un esempio e un modo di dire secondo me i veri anni della scelta sono intorno a 6/7 anni ovvero in un momento specifico dove avviene qualcosa a livello spirituale più che di sviluppo del corpo.
    Ma questi sono dettagli del tutto insignificanti del resto.

    La morte c'è e mi sembra che corrisponda con la piena consapevolezza e quindi con il rifiuto.
    Intendiamoci se un figlio che conosce suo padre lo rifiutasse e fuggisse da lui, il padre cosa potrebbe fare? Se non aspettare il suo ritorno? La parabola del figliol prodigo ci parla del figlio che si era allontanato ma che poi ritornò. Io sto parlando di allontanamenti senza ritorno, convinzioni che l'iniquità e il peccato siano cose buone da inseguire. La morte spirituale arriva nel momento in cui la scelta è definitiva e il distacco si verifica inesorabilmente.
    Dalle scimmie deriviamo e scimmie ritorniamo, non ci dimentichiamo che siamo uomini (nel senso nobile del termine) non per capacità personale ma per l'abitazione dello Spirito.

    Spesso nelle tue parole noto che releghi la perfezione della tua visione a stadi non ancora da te conseguiti .
    La Realtà è sotto gli occhi di tutti sempre!! siamo noi che abbiamo una visuale un pò fumosa e appannata , e gli ostacolo , sono e sempre saranno di carattere egoico.
    Importanza personale , orgoglio , istinto di competizione , amore per l'immagine sociale ,desiderio di primeggiare
    paqure fobie e varie.
    veramente fatico a interpretare questo mucchio di parole, vediamo:
    la perfezione è un traguardo che non è di questo mondo, in questo senso quindi non potrebbe essere conseguita da nessuno in vita, secondo me invece l'ha conseguita Gesù e ci ha mostrato quello che potremmo raggiungere noi (non in vita) o almeno non tutto quello che abbiamo ascoltato.

    Tutto il resto sulla realtà l'ho capito ma non vedo cosa dovrei rispondere, certo che è sotto gli occhi di tutti credi che ho i paraocchi? In che senso?
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Ven Feb 18 2011, 22:13

    Kame ha scritto:Intorno ai 6/8 anni già si ha una certa consapevolezza

    IN effetti la logica ti dà su molti aspetti ragiome , ma la maturiotà di un individuo è anche connesso alla autonomia ed autoindipendenza , almeno potenziale.
    poi alla fine sono solo disquisizioni.


    I 14 anni sono un esempio e un modo di dire secondo me i veri anni della scelta sono intorno a 6/7 anni ovvero in un momento specifico dove avviene qualcosa a livello spirituale più che di sviluppo del corpo.
    Ma questi sono dettagli del tutto insignificanti del resto.
    Potresti entrare nei dettagli pratici e così sarebbe interessante recepire la tua esperienza spirituale infantile.
    La morte c'è e mi sembra che corrisponda con la piena consapevolezza e quindi con il rifiuto.
    Intendiamoci se un figlio che conosce suo padre lo rifiutasse e fuggisse da lui, il padre cosa potrebbe fare? Se non aspettare il suo ritorno? La parabola del figliol prodigo ci parla del figlio che si era allontanato ma che poi ritornò. Io sto parlando di allontanamenti senza ritorno, convinzioni che l'iniquità e il peccato siano cose buone da inseguire. La morte spirituale arriva nel momento in cui la scelta è definitiva e il distacco si verifica inesorabilmente.
    questo concetto non è ammissibile e sopratutto nessun uomo può mai rinfacciare a qualcuno una morte definitiva , credo che questo pensiero nasca da luoghi comuni e dal desiderio noi dim volere ferire altri con roboanti e misteriosi epiteti.
    Infatti secondo il versetto Bahai: Quante volte nell'ora della morte un peccatore ha
    raggiunto l'essenza della fede e, bevendone il nettare immortale, ha
    spiccato il volo verso le Coorti celesti.

    è chiaro che sei in una condizione di potenziale strumentalizzazzione, ancor più se un giorno tu decidessi di decretare tale sentenza nei confronti di qualcuno , faresti una ingiustizia senza eguali., anche se non è il tuo caso ti assicuro che cè chi lo fà.
    Quindi la morte siprituale è solo una metafora ed è SEMPRE possibile secondo possibilità riaccendere amicizia e condivisione -partecipazione.


    veramente fatico a interpretare questo mucchio di parole, vediamo:
    la perfezione è un traguardo che non è di questo mondo, in questo senso quindi non potrebbe essere conseguita da nessuno in vita, secondo me invece l'ha conseguita Gesù e ci ha mostrato quello che potremmo raggiungere noi (non in vita) o almeno non tutto quello che abbiamo ascoltato.
    è vero ma la perfezione è un livello sttratosferico inimmaginabile e inconseguibile se non all'infinito .
    Mentre la minima perfezione ci impone di iniziare a prenderci cura di noi , attraverso lo studio delle propie reazioni istiontive , è semp'lice quando esempio ci offendiamo , ancora vi è attaccamento, e la nostra azione ne risulta o0ffuscata , poichè dobbiamo gestire troppi impulsi e non possiamo.
    Su questo fronte si colgono i più eclatanti risultati e del resto troveremo sempre qualcuno che ci mette alla prova.
    Sono i nostri "benefattori"... ha ha ha ...... Smile


    Tutto il resto sulla realtà l'ho capito ma non vedo cosa dovrei rispondere, certo che è sotto gli occhi di tutti credi che ho i paraocchi? In che senso?
    sicuro che hai i paraocchi , ce li abbiamo tutti e ci proteggono dalla realtà, nelle sue imp'licazioni più pericoloso e indigeste.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Ven Feb 18 2011, 23:48

    ma questa realtà la vedo, almeno la piega che ha preso questo forum e per quanto mi riguarda mi chiamo fuori, ritorno alla mia di realtà Very Happy

    E' stato un piacere finché è durato ma si sa che i piacere durano poco Very Happy molto poco
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Feb 19 2011, 01:52

    ma che dici , ??affraid abbandonare il dialogo porta sventura , sempre!! spero non ci abbandoni mai ...sei una persona di grandi qualità che ho spesso apprezzato , solo mettendodo a fuoco realisticamentei nostri limiti e possibbilità,potremo raffinare pensieri sentimenti parole ed azioni .
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 19 2011, 10:40

    Pareri diversi, abbandonare un dialogo porterà anche sfortuna ma non ne sono convinto ma qui stiamo parlando di inesistenza di qualunque forma civile di dialogo, quindi semmai l'abbandono non potrebbe che portare "salute" in questo senso.
    Più di una volta dicevo (riferendomi all'inizio del forum) che ci vorrebbe la qualità più che quantità e tale affermazione risulta per me ancora più vera oggi che tra l'altro non si ha ne l'una tanto meno l'altra. Se non si può dare (perché impediti di dialogare) e non si può ricevere allora resterebbe tutto una finzione. Dato che per alcuni la realtà è finzione sarebbe del tutto inutile credere di fare qualcosa di diverso qui. E fino a ora è stato così. Frequento (frequentavo) la sezione di spiritualità a confronto che sta diventando "guerra di religione ad oltranza" non più frequentabile. Questa è realtà. Se manca questo secondo me lo spirito del forum viene meno, se non altro per me.
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Feb 19 2011, 12:03

    A mio vedere , tutte le problemati risiedono in noi.
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 19 2011, 12:15

    Non sono d'accordo, c'è chi ha risolto gran parte delle problematiche ma non per questo si deve prestare a giochi che non lo riguardano più. Suona brutto dirlo ma personalmente non vado in cerca di qualcosa che devo trovare o di un appagamento personale attraverso questa o quella attività.
    Potrei bastare anche solo a me stesso senza nulla fare ma fino ad oggi ho ritenuto opportuno cercare di trasmettere almeno attraverso l'esempio un tipo di mentalità costruttiva e al di sopra della faziosità e delle stesse fazioni umane. La dove non ci riesco o vedo che l'ambiente è ostile sarebbe del tutto inutile insistere convinto che ciascuno abbia i propri tempi e le proprie possibilità.
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Feb 19 2011, 15:07

    io preferisco vedere in questi frangenti preziose opportunità da non perdere .
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 19 2011, 15:34

    luomodelponte ha scritto:io preferisco vedere in questi frangenti preziose opportunità da non perdere .

    Appunto ognuno è libero di vederci quello che è più consono al suo stato, per me è evidente che un certo tipo di spiritualità debba essere tale e come tale oggettiva, se poi si vuol giocare allora si può sempre aprire una sezione del tipo "giocare con ...."
    che non dico sia sbagliato è semplicemente un altro approccio.
    Basta non prendersi in giro nel senso di credere di stare trattando un argomento serio mentre invece stare in balia di persone che hanno altre intezioni.Quindi alla fine più che aprire tanti topic o forum differente per accontentare tutti sarebbe meglio invece affrontare ogni discorso con altro atteggiamento.
    Dato che nessuno ha il potere (e qui neppure il moderatore o amministratore) di negare nulla ma bisogna accettare tutto di conseguenza rimarrà soltanto chi se la sente di accettare questo tutto.
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Feb 19 2011, 18:11

    per me per lo più una difficilcotà è un'opportunità uno scalino da salire ,magari con un pò di maggiore riflessione ed umiltà , qualcuno tempo fà mi ribatte , " Si ma a volte i gradini sono muri" ... certo e più alto e il muro è più alto e profondo sia lo sforzo , la vita è secondo il mio vedere una palestra, ma a volte è anche una arena ....e naturalmente vince il migliore.
    In teoria ... poi la pratica è da vedersi.
    Io non so bene in cosa ti sia scontrato ,ma casualmente diverrsi utenti ti hanno mosso delle critiche , ognuno sicuramente a suo modoper motivi diversi , giusti o sbagliati ,amorevoli o solo provocatori .beh!!!..ha ha ha , io oggi ne sarei felice e onorato. Very Happy
    Purchè non si scada nell'infimo gradimo dell'abiezione umana ....a volte può capitare e in quel caso scatterebbe il sondaggio dentro la comunità e potremmo decidere anche di bannare, pur se temporaneamente. Wink
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Kame il Sab Feb 19 2011, 18:36

    Vedi per te sarebbe un onore invece per me è semplicemente una perdita di tempo, ora che lo possano perdere gli altri, nulla contrario ma che invece sia io a dover perdere tempo dietro a utenti che non vogliono sentire altro se non il proprio ego scritto e riscritto su di un forum non mi va.
    E in questo tra l'altro non ci vedo alcuna edificazione soprattutto parlando di me, poi se è di edificazione per altri potrebbero esserlo ma non a questo prezzo. C'è sempre un prezzo da pagare per tutto ma a me sembra qualcosa di sciocco, intendo il proseguire su questa linea.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Chiedo scusa a tutti

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Mar 26 2019, 15:20