NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Cos'è l'uomo? - mente corpo e anima

    Condividi
    avatar
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Cos'è l'uomo? - mente corpo e anima

    Messaggio Da zyg il Dom Feb 20 2011, 12:26

    Quali sono i libri che vi han fatto maggiormente comprendere l'uomo, l'umanità nei suoi diversi aspetti, da quelli prettamente biochimichi, neurologici, a quelli più spirituali, al sentimento, all'intelletto?
    Avrei diversi da mettere nella lista, mi fermo a tre che sto leggendo in questo momento (o rileggendo nelle parti che ho letto distrattamente)
    Fatti di parole, Steven Pinker
    Human Gazzaniga
    Regole e Rappresentazioni Noam Chomsky
    dell'ultimo mi sta particolarmente piacendo rileggere le basi biologiche del linguaggio, di Gazzaniga invece leggo e rileggo i moduli morali, comuni a ogni essere umano,o i neuroni specchio, il sentire il dolore dell'altro, l'empatia, del primo ehm trovo simpatico l'excursus sulle parolacce Smile ma anche sulle regole sociali dell'educazione le forme di cortesia del linguaggio

    Sessio

    Messaggi : 56
    Data d'iscrizione : 21.03.11

    Re: Cos'è l'uomo? - mente corpo e anima

    Messaggio Da Sessio il Mer Apr 20 2011, 21:43

    zyg ha scritto:di Gazzaniga invece leggo e rileggo i moduli morali, comuni a ogni essere umano,o i neuroni specchio, il sentire il dolore dell'altro, l'empatia
    Questo argomento mi interessa, e mi ha indotto a constatare un paradosso nella psicologia umana collettiva: in base a questi moduli morali comuni gli esseri umani intelligenti dovrebbero giudicare immorali le dinamiche del corteggiamento comunemente seguito dagli esseri umani (lo si vede dimostrando che gli stati mentali in cui bisogna stare per provare entusiasmo nel corteggiamento implica provare tolleranza per cose che, invece, i neuroni specchio indurrebbero a non sopportare, come il fatto che non tutti possono essere favoriti e altre sottili ipocrisie implicate nelle dinamiche della seduzione), invece, stranamente, tendono a provare antipatia per chi non approva il corteggiamento, anzi, addirittura quando qualcuno mette dei blog in cui divulga le dinamiche della seduzione, i cervelli dei lettori invece di essere indotti a cogliere le implicazioni ingiuste di tali dinamiche (che sarebbe facile cogliere proprio perchè sono esplicitate verbalmente nel blog) sono affascinati dallo scoprire queste dinamiche e percepiscono il corteggiamento come un gioco ancora più divertente e stimolante. Questo è un paradosso, perchè i neuroni specchio dovrebbero spingere alla reazione opposta, vero? :-D
    Mi informerò di questo Gazzaniga.
    avatar
    zyg

    Messaggi : 171
    Data d'iscrizione : 29.12.10

    Re: Cos'è l'uomo? - mente corpo e anima

    Messaggio Da zyg il Sab Apr 30 2011, 11:27

    Cosa intendi esattamente per ipocrisie nel corteggiamento? Espandi un po', nei girni scorsi ho letto un libro di cui parlo nella sezione coppie, magari intendiamo la stessa cosa? Io ne son rimasta sconvolta, perchè se è tutto vero, se ha ragione l'autrice il rapporto di coppia è una completa ipocrisia e bisogna essere veramente cinici se si accettano e applicano tali dinamiche anche se ammesso sia vero e accettato bipartisan qualche ragione deve eserci, intendo dal punto di vista evolutivo, un vantaggio, che forse nemmeno mi sfugge troppo.

    Sessio

    Messaggi : 56
    Data d'iscrizione : 21.03.11

    Re: Cos'è l'uomo? - mente corpo e anima

    Messaggio Da Sessio il Lun Mag 23 2011, 03:41

    Scusa il ritardo della mia risposta, sono stato troppo impegnato. Facevo un'osservazione sul fatto che i neuroni specchio e l'empatia secondo me dovrebbero portare a percepire il corteggiamento comunemente usato dagli esseri umani come immorale, perchè non vedo negli esseri umani un particolare disagio al pensiero che non tutti possano soddisfare le loro necessità psicologiche legate al rapporto con l'altro sesso, disagio che dovrebbe essere avvertito se si usassero i neuroni specchio e l'empatia. Quindi penso che il corteggiamento umano sia uno di quei campi in cui le facoltà dell'empatia e l'attività dei neuroni specchio vengono portate ai livelli minimi. Ma forse questo discorso dovrebbe continuare in un'altra sezione.


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Cos'è l'uomo? - mente corpo e anima

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Nov 19 2018, 08:49