NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Dio è in Cielo ed è un UFO

    Condividi
    avatar
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Dio è in Cielo ed è un UFO

    Messaggio Da luomodelponte il Lun Mar 07 2011, 01:35

    il primo principio bahai che ha ispirato la mia ricerca spirituale è "libera e indipendente ricerca della verità" ...oggi l'unico maestro che ha potere sul mio destino è il mio maestro interiore , cioè io stesso , il mio raziocinio , la mia volontà che muove le mie stesse azioni , però studio con sacra attenzione gli scritti bahai prima di tutti e poi le altre scritture , sperandone di trarne informazioni , ispirazione e orientamento , ma quello che vale è solo la mia personale sperimentazione , e l'ambito di tale pratica è prima di tutto la mia interiorità , il vero campo di battaglia di tutti noi , il mistero risiede in noi e una corretta disciplina ci mette in condizione di sperimentare la verità indiscutibile dell'armonia , dell'evidenza delle dinamiche spirituali positive e della percezione dell'amore divino come cura e fonte inesauribile di fiducia , ottimismo , speranza e gioia .
    Come si può capire , dalle mie parole , niente in me è ormai filosofia o parole e teoria , e parlo solo di cose che sento profondamente , infatti non potrebbe essere diversamente.
    Le scritture del passato , risentono di moltissimi errori di traduzione , di interpretazione , di alterazioni in senso mitologico , popolare fantastico e infine di interesse politico-religioso , io personalmente su tali testi , non scommetterei neanche un cent, figurarsi appoggiarvi la mia visione spirituale.
    Tuttavia per unocchio avvezzo , la verità emerge da ogni dove ,nella sua evidenza e semplicità , nella misura in cui trova una chiara corrisponmdenza nella pratica spirituale di tutti i sentieri divini ed una genuina e veridica applicazione nella vita personale di ognuno.
    ciao vittorio, grazie e......a presto. alien
    avatar
    vittorio ferrero

    Messaggi : 28
    Data d'iscrizione : 09.02.11

    Re: Dio è in Cielo ed è un UFO

    Messaggio Da vittorio ferrero il Sab Apr 16 2011, 16:11

    Nel 1954 una delegazione guidata dal Presidente USA avrebbe incontrato gli ambasciatori alieni nel campo d’aviazione, poi divenuto l’attuale Base Edwards.

    Titoli a caratteri cubitali apparvero sui giornali statunitensi in quel lontano luglio del 1952. Formazioni di UFO avevano sorvolato più volte la capitale, Washington D.C. Quattro mesi dopo, il generale Dwight Eisenhower, divenuto capo di Stato Maggiore dell’Esercito USA al termine della Seconda Guerra Mondiale (quindi, nel 1951, comandante supremo delle forze alleate della NATO), fu eletto presidente. Era il gennaio 1953 e, in quello stesso mese, all’Ufficio di Intelligence Scientifica (OSI) della CIA fu ordinato di determinare se gli UFO fossero di natura interstellare. L’OSI riunì la commissione scientifica Robertson (il "Robertson Panel"), che raccomandò tra l’altro l’ampliamento del Progetto "Blue Book", vale a dire un maggiore studio degli UFO da parte dell’Aeronautica militare. Un anno dopo, nell’aprile 1954 (come documentato da Gerald Light), il Presidente Eisenhower effettuò un viaggio segreto per Muroc Field (l’odierna Base Edwards dell’USAF), situato nel deserto californiano. Il suo seguito comprendeva alcuni generali, il reporter Franklin Allen dell’Hearst Newspapers Group, il vescovo cattolico di Los Angeles James McIntyre, ed altri. Il presidente aveva precedentemente fatto in modo di trovarsi nella vicina Palm Springs, in California, giustificando il suo viaggio con la scusa di una vacanza di golf. Una notte venne portato di nascosto a Muroc, mentre, come copertura, ai reporter fu detto che il Presidente aveva mal di denti ed aveva dovuto consultare un dentista.

    Mentre si trovava al campo di aviazione di Muroc, Eisenhower fu testimone dell’atterraggio di un disco extraterrestre. Diversi visitatori stellari ne uscirono, per conversare con il Presidente e i generali. Gli extraterrestri chiesero che Eisenhower rendesse immediatamente pubblico il contatto tra gli alieni e la Terra. Il Presidente rispose che gli umani non erano ancora pronti, avevano bisogno di tempo per prepararsi a questa stupenda realtà.

    Secondo Lord Brinsley Le Poer Trench, investigatore inglese (conosciuto anche come Lord Clancarty) e autore di diversi libri di argomento ufologico, il Presidente degli Stati Uniti, David D. Eisenhower ebbe incontri e conversazioni segrete con esseri di altri mondi nel 1954, nella base della forza aerea di Murdoc, nello stato della California.

    Lord Poer Trench si batté per anni affinché la camera del Lords del Parlamento britannico effettuasse una seria investigazione sul fenomeno e che il governo britannico declassificasse le informazioni segrete sugli UFO.

    Fu un pilota collaudatore americano che gli raccontò dell'incontro.

    "Il pilota disse di essere stato una delle sei persone presenti all'incontro tra il presidente Eisenhower e gli esseri" spiegò l'investigatore inglese. E aggiunse: "Era stato chiamato in qualità di assistente tecnico grazie alla sua reputazione e alla sua abilità di pilota collaudatore".
    Il pilota disse a Tranch: "Cinque diversi tipi di navi atterrarono all'interno della base. Tre erano dischi volanti, le altre due avevano la forma allungata, come sigari. Eisenhower si trovava in quei giorni in vacanza a Palm Springs, quando ci fu l'atterraggio. Fu chiamato immediatamente e gli fu chiesto di raggiungere la base il più in fretta possibile…

    Il presidente non poteva credere ai suoi occhi. Mentre guardava sbigottito insieme al suo ristretto gruppo di collaboratori, gli esseri scesero dai loro velivoli e si avvicinarono. 'Sembravano umani, ma c'erano alcune differenze', disse il pilota e descrisse i lineamenti degli esseri come molto simili ai nostri, l'altezza e la costituzione fisica più o meno come quelle di un uomo medio terrestre "...però erano calvi; e la testa di dimensioni leggermente più grosse della nostra... respiravano senza nessun casco o altro ausilio."

    Parlavano inglese, e dissero a Eisenhower che intendevano cominciare un programma di educazione per la gente della terra, per renderla cosciente della loro presenza. Eisenhower, molto nervoso, disse di non credere che il mondo fosse sufficientemente preparato per questo e che una rivelazione del genere avrebbe creato una situazione molto difficile per tutti." Il pilota continuò a raccontare: "Gli stranieri sembravano comprendere e condividere l'opinione del Presidente. Quindi gli dissero che avrebbero seguitato a contattare individui isolati fino a quando l'umanità non si fosse abituata alla loro presenza. Eisenhower accettò, a condizione che questo non creasse panico o confusione nel pianeta".

      La data/ora di oggi è Sab Ott 20 2018, 03:53