NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Esiste Dio?

    Condividere

    io_Pasquino

    Messaggi : 138
    Data d'iscrizione : 17.02.11

    Re: Esiste Dio?

    Messaggio Da io_Pasquino il Ven Mag 27 2011, 18:18


    Vale anche al contrario ...no?


    Cioé:
    "Supposta la correttezza della bipartizione di tutte le proprietà in Negatve o Positive, si può anche definire ciò che Gode di tutte e sole le proprietà Positive, ma non è detto che esista realmente. Non è poi detto che provare una grossa Goduria/felicità in un periodo di tempo Ill'limitato sia una proprietà Positiva."

    Tutto dipende da noi.

    Siamo solo Noi che diamo significati.

    Fa parte del Nostro Libero Arbitrio.


    Shocked Shocked Shocked Pasquino bounce bounce bounce

    P.S.

    " L'uomo è la misura di tutte le cose, di quelle che sono in quanto sono e di quelle che non sono in quanto non sono "

    ( Protagora di Abdera 486 A.E.V - In Platone ,Teetesto, 152a )

    Sessio

    Messaggi : 56
    Data d'iscrizione : 21.03.11

    Re: Esiste Dio?

    Messaggio Da Sessio il Dom Mag 29 2011, 03:27

    io_Pasquino ha scritto:[center]
    Vale anche al contrario ...no?
    Può essere, ma già se si pensa che positivo e negativo non sono interscambiabili (il positivo non è semplicemente un negativo cambiato di verso, ma è molto di più) non mi aspetterei che l'affermazione sia invertibile.
    io_Pasquino ha scritto:
    Cioé:
    "Supposta la correttezza della bipartizione di tutte le proprietà in Negatve o Positive, si può anche definire ciò che Gode di tutte e sole le proprietà Positive, ma non è detto che esista realmente.
    Ed è qui che entra in gioco la prova ontologica A PRIORI (non quella a posteriori, che risale alla causa prima) dell'esistenza di Dio. Solo questa potrà dire se esiste realmente o no.
    io_Pasquino ha scritto:
    Non è poi detto che provare una grossa Goduria/felicità in un periodo di tempo Ill'limitato sia una proprietà
    Positiva."
    Per essere assolutamente felici bisogna essere felici "abbastanza". Quell'abbastanza deve essere tale da rendere Dio felice per l'eternità, in modo che se Dio fosse proiettato, ad esempio, in un tempo infinito, non si possa mai annoiare. Bisogna fare una media: se è troppo grossa o troppo bassa è una felicità negativa.
    io_Pasquino ha scritto:
    Tutto dipende da noi.

    Siamo solo Noi che diamo significati.

    Fa parte del Nostro Libero Arbitrio.
    Certo, ma questa affermazione non implica necessariamente che non esista una positività assoluta, se noi fossimo componenti del sentire divino.



    io_Pasquino

    Messaggi : 138
    Data d'iscrizione : 17.02.11

    Re: Esiste Dio?

    Messaggio Da io_Pasquino il Dom Mag 29 2011, 12:22





    Citazione di Sessio:
    "Per essere assolutamente felici bisogna essere felici "abbastanza". Quell'abbastanza deve essere tale da rendere Dio felice per l'eternità, in modo che se Dio fosse proiettato, ad esempio, in un tempo infinito, non si possa mai annoiare. Bisogna fare una media: se è troppo grossa o troppo bassa è una felicità negativa".

    Nella Natura NIENTE é "Assoluto/Assolutamente" ... (se fosse, Rispetto a Chi e Cosa ...?)

    Nella Natura NIENTE é "Abbastanza" ... ( A chi ... e a Cosa ...???) ...


    ... Forse Sufficiente ma ... RELATIVAMENTE ... ( A chi ... e a Cosa ???)


    .... "Se DIO fosse Proiettato" .... Da CHI ... e ... COME ???


    ... "Dovrebbe rendere DIO Felice" ... MA ... DIO chi...???


    ... "Non Si possa mai Annoiare" ... MA ... se non é una Persona ... COME si annoierebbe e COME potrebbe essere Felice ...?


    ... "Tempo Infinito" ... che Roba é ...???


    ..." Bisogna fare una Media" ... di COSA ...? ... e PERCHE ...??? ... nel Senso che:


    ... " Se troppo Grossa o Troppo Piccola" .... Rispetto a Che ...?


    Se stiamo disquisento relativamente il modo di "ESSERE" ... che per "ESSERE" può "ESSERE" soltanto RELATIVO ...
    ... cosa Centrerebbe DIO che essendo ASSOLUTO ... non può "ESSERE" e quindi non "é" ...?

    E' OVVIO che se IMMAGINIAMO CONCETTUALMENTE un'ESISTENZA del Tipo: Infinito - DIO - Assoluto - per Sempre - Immobile - Statico - e poi Pure Eterno ... rispetto al nostro
    modo di Vivere e quindi di "ESSERE" Animali Relazionali ... E' Ovvio dicevo che si DEVE Immaginare FANTASTICA-MENTE a PRIORI un Essere del Genere DIO Concettualizzandolo ad Hoc ...

    Poi é A Posteriori che si Confuta Facil-MENTE una Simile "appagante" ma IDIOTA Ipotesi Concettualizzata.

    Nel senso che: quando si Disquisisce di: Positivo - Negativo - Abbastanza - Esistenza (Essere/Non essere) - Felici - Infelici - Buono - Cattivo - Vero - Falso - Proiezione/Proiettare - Meditare - Immaginare - PIETA' - ALTRUISMO - Amore - Odio - Benevolenza - CONCETTUALIZZARE - Mediare - Grossa - Piccola - Sufficiente ... Ecc ... Ecc ... Ecc ... non siamo discutendo di DIO o di Assoluto e delle SUE Presunte Qualità, che non ha, e non potrà MAI avere perché simili Qualità sono Caratteristiche VITALI, DINAMICHE RELATIVE e non STATICHE come un Comune Ignorante Metafico Antico/Moderno Vorrebbe Insegnarci ... Qualità che Ripeto "SONO" caratteritiche dell' "ESSERE" ... VIVENTE, di Qualsiasi "ESSERE" REALMENTE VIVENTE immersa nella TOTALE RELATIVITA' ... UNICO modo di "ESSERE" per "ESSERE" quello che si "é" ... Ma, Dicevo, si stà discutendo del RELATIVO, cioé della NOSTRA REALTA' RELATIVA, nel quale il nostro "IO" interiore si RELAZIONA e Cresce in "COSCIENZA" di "SE" in Relazione con l'Esterno di "SE" ... e Matura, Cresce, Evolve ... e AGISCE Armoniosa-MENTE con estrema Dinamicità Creativa ...

    Cioé si sta discutendo della Vita come é in Pratica e che tutti conosciamo e Esperimentiamo giorno per giorno, e come solo Così "é" e può "ESSERE" per un "ESSERE" qualsiasi che Sia Persona VIVENTE DINAMICA ... Fatto Persona.

    Mentreinvece, discutendo (Non é che Poi che ci sia Molto da Discutere) di DIO ETERNO, IMMOBILE, STATICO, e ... Chissà perché Pure PERFETTO, ed altre Amenità MENTALI sul Generis ... Si stà Discutendo Semplice-MENTE un Concetto Derivato della NOSTRA ASTRATTA Proiezzione MENTALE del FANTASTICO, cioé si stà discutendo di NOI stessi, Umani "ESSERI" Divenientemente RELATIVI ovvero Privi di Ogni Assolutità STATICA Proiettati Fantastica-Mente in Una Presunta Irreale Realtà esistenziale/Dimensionale di Pura FANTASIA Intellettuale, "Goduriosa" come fosse una Licenza Poetica ... Dolce-MENTE espletata.


    Cioé, Intendiamoci bene ... Si Può Ipotizzare ed Immaginare un DIO del Generis ... Solo Sognandolo Fantastica-MENTE per "Sentirsi" Felici .. alcuni per esserlo (Felici) sognano altro, come me Per esempio che contro il Logorio della Vita Moderna sogno sempre un CYNAR Ghiacciato se d'Estate é Caldo se d'Inverno.
    Il risultato Psichico, Credetemi sulla Parola ... é lo stesso .... !!!


    ... Fantasia dicevo, Concettualmente possibile però SOLO con la Teorica Fulgida Astratta IRREALE IMMAGINAZIONE ... solita-MENTE dettata dalla Superstizione "Speranzosa" solita-MENTE Metafica e RELIGIOSA di Sopravvivere alla Nostra stessa Morte ...... cioé dalla Paura di Dover prima o poi morire.
    Un CONCETTO di cui le religioni e le Filosofie, Tutte le religioni e le filosofie in tal Senso, sia quelle del Passato che quelle Attuali e "Moderne" certamente hanno contribuito e Continuano ancora Aimé a diffondere per Meri Motivi di "Controllo" delle emozioni delle Masse, e quindi per ragioni di POTERE MENTALE e MATERIALE delle stesse, Quelle Dottrine e Filosofie IDIOTE, ma Efficaci perché basantesi sullo sfruttamento della Naturale Superstiziosa Paura Umana derivante dalla sua stessa IGNORANZA del proprio Futuro, alimentato di sproposito da continue Concezzioni e Teoremi Religiosi di Immaginate ma impropabili esistenze Svolazzanti ultraterrene, di "Esseri" o solo di un "Essere", Presunto REALE & VIVENTE ma ...

    ... Etereo, Assolutamente Eterno, STATICO e IMMOBILE come solo un Putrido Cadavere sa "ESSERE".

    Mentre "Asserire" che un "Essere" é Statico, Immobile, Assoluto, Ovvero Concetto senza alcuna opposizione, dunque Unico, Eterno cioé privo di durata mentre, Infinito dice dell'assenza di limiti e confini Ecc ... Ecc ... È una contraddizione in termini e significati, in Quanto per "ESSERE" si può "Essere" in REALTA' solo il Contrario di quell'Asserzione ... che Ricordiamolo bene, e solo una Asserzione Concettuale Immaginata a priori, mentre la realtà "Esistenziale" quella Vera é sperimentata nella Pratica di Tutti i Giorni, non é un Concetto Immaginato ma appunto: Realtà Pratica UNIVERSAL-MENTE Condivisa.

    E in Questa Realtà Descritta, un Simile MOSTRUOSO Strano ed Alieno "Essere" Assoluto Statico ed Immobile non esiste da nessuna parte del DINAMICO Universo / Multiverso Rael-MENTE conosciuto e che io da Sempre continuo a Chiamarla "NATURA".

    Cioé, Proprio quando, negando la Sua Esistenza in effetti é Vero che si "afferma", si afferma solo il "Concetto immaginato" della "Cosa" ... cioé dell'Esistenza del Fantastico ... ma Essenzal-MENTE al di Fuori di Ogni Realtà Pratica "Esistenziale" Sperimentamente Disponibile e Condivisa.

    Cioé non é Sufficiente Immaginare, Magari Tramite un Mostruoso Ipotetico "Terzo Occhio" Spirituale, una cosa affinché questa cosa Esista REALMENTE ... ci vuole bel Altro che un "Occhio Solo" per renderla Reale e Possibile.

    Ovvero, Negare il "Concetto" di DIO, in Realtà si Afferma solo l'Esistenza del "Concetto in SE" ma non si afferma assoluta-MENTE l'Esistenza reale di "Quella cosa Concettualmente Immaginata".

    Quell'"ESSERE ASSOLUTO ETERNO FATTO PERSONA" ... purtroppo, (per chi ci Vuole Assoluta-MENTE Credere) ... ESISTE solo nell' IDIOTA Immaginazione Umana continua-MENTE alimentata dalle nefaste Religioni Metafica-MENTE Idiote.
    (Con tutti i Danni gravissimi che ha prodotto e ancora produce), Ma non é Affatto Reale, Cioé VERO.

    Inoltre un simil concetto, ma vale per Tutti i Concetti, non può "ESSERE" considerato (se non Arbitrariamente): Negativo/Positivo ... Perché un Concetto e Solo un Concetto ... e tale Rimane per sempre senza Polarità alcuna Classificante ... se non Provato e Dimostrato la sua REALE Consistenza nella REALE PRATICA DIMOSTRATA ...!

    Cioé ... é il V.S. CONCETTO IMMAGINATO di un "ESSERE" DIO ASSOLUTO e STATICO perché ETERNAMENTE IMMOBILE ... che niente ha a che fare con la RELATIVITA'... e quindi con la DINAMICA Vita che Assoluta STATICA ed Eterna non é ... E Non potrebbe MAI "ESSERE".
    Nel Senso che, Tale Ipotetico Statico Immobile DIO, niente ha a che fare con la "VITA" ... che é RELAZIONE DINAMICA ... e quindi con l' "ESSERE" Vivi & Vegeti

    DIO ASSOLUTO ETERNO STATICO IMMUTABILE (Concettualmente) non ha NIENTE a che fare con l' "ESSERE" in Generis ... Anche Uomo o Animale RELATIVO ... che "è" per "ESSERE" Dinamico e Creativo.

    Cioé: La Vita in Generis dell "ESSERE" ... non ha niente a che fare con la NON Vita dell'ASSOLUTO IMMOBILE DIO.

    OVVERO: La Vita per Esplicarsi ha BISOGNO di un Corpo DINAMICO.
    Un Corpo per ESISTERE ha cioé Bisogno di Spazio e di Tempo entro il quale RELAZIONA la SUA Intrinseca Mutevole FORMA ENERGETICA nel Tempo e nello Spazio (Evoluzione - Dinamicità)

    E Ricordiamolo bene che la Dinamica "VITA" UMANA é se volete, pure quella Aliena per chi ci crede, é una delle Tante forme VITALI dell' ENTE Materia/Energia Meglio Riuscite Finora.

    Cioé, Senza un Corpo (Senza la Materia/ Energia), Senza lo Spazio, Senza il Tempo ... la VITA, come pure un Ente Inanimato qualsiasi, Quel Ipotesi di DIO stesso per esempio, non può ESISTERE in nessun Luogo e in nessuna Forma VITALE conosciuta ... é perfino Concettualmente impossibile IMMAGINARLA Logica-Mente ... IMMOBILE, ETERNA, ASSOLUTA, e nel Contempo anche VITALE. (Non per tutti, Purtroppo)


    Chi Invece lo crede Possibile, Crede nell'Inganno della propria Mente, e nella Superstizione Metaficamente Religiosa della FEDE Indotta ... magari da qualche Idiota Filosofia di qualche antico Santone "Illuminato" tramite "IL Terzo Occhio" ... decisamente Andicappato e non Vedente.


    Quindi se TUTTO Muta Forma nel Tempo e Nello Spazio ... mi Significa Che TUTTO é RELATIVO o DIVENIENTE ... ed invece DIO come Voi Credenti Affermate ... esendo ASSOLUTO, STATICO, IMMOBILE e Pure INVISIBILE ... é Perciò: INESISTENTE.

    Cioé: "ESSERE" = VITA e Spazio / Tempo - Realatività - Divenienza: EVOLUZIONE ... ma Anche la Distruzione se non adatto all'Equilibrato scopo Naturale dell'Esistenza Materia/Energia di tutte le cose reali in Gioco.


    Persino la Felicità, l'Amore, la Giustizia, il bene, il Male e l'Eternità, l'Assolutezza e la Perfezione, sono concetti Umani immaginari e dalla Natura stessa MAI Qualificati, ne a Posteriori ne Anteriori gli eventi.

    Nella Naturale Dinamica Evoluzione delle Cose, in particolare come quella della Specie Vivente, di qualunque specie e di qualunque Cosa vivente, tali concetti Classificatori non ESISTONO perché non esiste nessun "ESSERE" Universale, eterno, statico, assoluto, dotato di specifica personale "Volontà" esecutrice da classificare.
    Per un "Essere" relativo (Unico modo per "ESSERE") cioé VIVO, consapevole e Intelligente tali Eventi NATURA - li ... sono: Accettazione Consapevolmente Rassegnata ma Logica del proprio Status Vivendi in Accordo con il Restante Mondo Naturale delle Cose a cui tutti apparteniamo, Accettati Stati d'Essere Appropriati al Mondo Naturale delle cose già esistenti e dominanti, (Non siamo di certo estrema-Mente Necessari all'Esistenza del cosmo), Riconosciuto Equilibrio naturale della Natura tutta tramite i suoi INFINITI continui cambiamenti di Forma energetica e di stati assunti, per adattarli a se stessa per per se stessa ... e che per questo motivo, la "VITA", essendo una delle innumerevoli "FORME" assunte dalla Energia/Materia nell'Equilibrio della esistenza stessa, non é, e non potrà mai "ESSERE" Assoluta ed Eterna ma in Continua trasformazione di Stato dell'ESSERE" per "Essere" sempre di Più Diverso da prima e possibilmente anche meglio adattato, sempre con l'Equilibrata Dinamicità che "SE" stessa, la Natura Tutta sa da "SE" assumere e espletare ... quindi mai Eterna o perfetta (Concetti della mente umana e perciò anchessi Relativi) in quanto tali caratteristiche Dinamica-Mente Evolute, si espletano senza soluzione di Continuità e Fino forse al Prossimo Big Bang Crash prossimo venturo ...


    ... e così Via (O forse no) ... Quien Sabe ...?

    Secondo una una teoria della Fisica (Concetto Fisico/Matematico), l'universo non è altro che una fluttuazione variabile e casuale di un campo di forze sconosciuto, e noi "ESSERI" viventi e perciò Unica-Mente Relativi, siamo fatti (come obbligatoria conseguenza di tale Fluttuazione) in modo da percepire (Vivendo), secondo certe modalità, tale campo di forze costituite da Materia ed Energia.

    In pratica tale campo di forze è come se fosse una Febbre: la febbre è una manifestazione di una malattia, ma non è la malattia.


    Quel campo di forze, creatosi, per quanto ancora ne sappiamo, dall'Inizio del Tempo (Big Bang), non ha agito solo dal momento del Big Bang, ma continua ad agire ancora oggi, seppur con minor quantità energetica, per cui anche adesso in ogni punto dello spazio si verificano fluttuazioni di Campi di Forze TermoDinamiche, che originano materia ed energia ancora, ma per nostra fortuna in piccole dosi.

    Studiando i risultati delle collisioni negli acceleratori di particelle, i fisici hanno proprio osservato il fenomeno della "nascita" di qualcosa là dove "nulla" doveva esserci.
    Per tentare di spiegarlo meglio, basta pensare che la forza di gravità non si vede e non si tocca, non è una "cosa", eppure agisce,


    é produce effetti Massivi astronomica-Mente DINAMICI.

    La forza di attrazione gravitazionale costituisce un campo che occupa tutto l'universo e produce effetti in tutto lo spazio.

    Cioé, quel Campo di forza sconosciuto appena accennato, produce ancora materia ed energia come la gravità produce ancora quella "Cosa" che noi chiamiamo "Peso".
    Manifestazioni che altro non sono che per nostro uso e consumo di qualcosa che non "è".


    Però sapete ... anche noi che "Viviamo" siamo materia ed energia, e anche noi perciò non siamo altro che "apparenza di qualcosa che non "è".
    Per conseguenza é OVVIO che il Vuoto cosmico non esiste, essendo presente in ogni luogo quel campo di forze germinatore di Forme TermoDinamiche in evoluzione come pure la "Vita" "é" ... che in ogni istante in ogni luogo può far nascere quelle cose che chiamiamo, erroneamente Classificandole distinguendole in: Materia ed Energia.


    Ecco cosa intendo io per DINAMICITA' VITALE della Natura di cui noi Umani ne facciamo, seppur in Piccolissima Microscopica Misura, intrinsecamente Parte.

    La causa prima di tale fluttuazione, è DIO o la Natura impersonale in "SE" ...?
    Oppure il campo di forza stesso è il DIO ipotizzato ...?
    Oppure la Natura stessa é il DIO ipotizzato ...?


    Oppure l'ipotesi DIO, é soltando la Natura impersonale di TUTTE le "Cose" ...???

    ... Quien Sabe ...???

    Eggià ... Quien Sabe ...?

    Lo sa il DIO Geova degli ebrei e dei Cristiani ...?

    Lo sa il DIO Gesù dei Cristiani ...?

    Lo sa il DIO Hallah arabo Semitico ...?

    Lo sa il DIO Krishna ... Budda ... Confucio ... Abdu'l-bahà ... Jiddu Krishnamurti ... e altri della stessa taglia .... ?

    Se é vero che: "Il rispetto è simile all'amore", e che nasce dalla fiducia nella propria vita espletata e quindi Esperenziata, poi in parte anche in quella degli altri ... Mi Chiedo: ma chi da fiducia e Fede cieca in uno qualsiasi di questi DII/DEI o così detti "Illuminati" pocanzi accennati e delle loro Idiote ed Impropabili Dottrine Metafiche, è perchè di Fiducia non ne ha per se e si Delega ad "Altri", e onestamente chi di questi poi si dispera e addirittura insegna, attivamente, ostinatamente ingiustificatamente ed empiamente che la vita abbia un suo intrinseco e profondo Significato/Scopo come valore RELIGIOSO dell'Esistenza ... Michiedo onesta-Mente: come e in che cosa basa quella fiducia in un qual'cosa di cui nulla Sa e che Saggio, Assoluto, ed Eterno ... proprio non é ... ??

    Chiaramente nessun "ESSERE" di mente "SANA" si pone il problema di studiare per quale "Motivo" ciò è avvenuto e tutt'ora in piccolissima parte ancora avviene, perché sapete: All' "ESSERE" Sano di mente interessa conoscere il "Come" e il "Quando", mentre il "Perchè" è di pertinenza delle Stupidissime Idiote religioni e filosofie metafiche astratte pur esse Idiote in Generis ... cioé delle Fanta-Sie sfrenate delle Menti Poco sane ed efficiente-Mente Dinamiche come quel DIO fermo, Statico, inamovibile come da loro stessi Proposto in "ESSERE" vivente.

    Tanté che i conflitti nascono quando la religione, tramite le Teorie Concettualizzate dalle Menti Poco sane, si occupano impropria-Mente del "Come" e del "Quando" del mondo fisico , oppure quando una Mente Sana in Corpore Sano Ma pieno di fede idiota in una certa Stupida religione, affianca ai risultati sperimentali e larga-Mente Condivise dalle Menti sane, una spiegazione mental-Mente malata sul "Fine" dei fenomeni osservati ... del tipo: "Ciò accade per punire i Malvagi o per premiare gli uomini giusti".
    ( le vite di Copernico, di Keplero, di Galileo e tanti altri ci insegnano)


    E .... Che poi la Natura .... :


    " ... la natura essendo legata a una infinita molteplicità di condizioni , di eventi , di stati e di forze più o meno dinamiche , ogni tanto sbaglia ..."


    In un Certo senso discorsivo é una Affermazione Verissima ...


    Infatti uno dei Più grandi Errori (Se non l'Unico per Gravità) espletati dalla MENTE dell' "ESSERE" umano che é un Prodotto Generato dalla NATURALE Forza Dinamica e Germinatrice della NATURA, sin dagli albori della Propria civiltà Evollutiva ...

    ... é Stata proprio l'Invenzione di Un DIO metafico con le Idiote Caratteristiche Innaturali già Citate.

    E ... Che Poi ... in TESI affermativa dire ...:

    ( ... perfezione significa assenza di movimento ... l'evoluzione è possibile solo perchè si parte dall'imperfetto ... la perfezione è immota ... )


    ... Interpretandola di "Seguito" a "Mano Libera", ovvero Cervellotica-MENTE che:


    .... "QUESTO MONDO (Relativo) è L'ANTITESI DELLA PERFEZIONE" ...
    (.................. ??? ................. )
    (Neanche se in Natura esistesse il Significato di "Perfezione).



    Cosa Volete che Dica per Simili affermazioni che non abbia Già detto ...? ... : Forse potrei dire che ...:


    ... Che ... l'Interrogarsi sulla natura ... Che ... il pensare la natura, abbia costituito l'inizio del filosofare in risposta a quel "meravigliarsi delle cose" che Aristotele indicava come l'origine di quella particolare forma del pensiero che è la Filosofia ... é "Cosa" bella buona e ... Giusta ...

    MA ! ... per favore !!! ... Risparmiatemi certe Interpretate affermazioni a "Mano Libera" ... Poiché credetemi sulla parola se vi dico che ... Di sicuro sono ... Interpretazioni ...
    ... di una TESI Idiota derivante da un altrettanto concetto (DIO) ... Idiota.

    Che ... pur Essendo Idiotamente Concettualizzata dalla propria paura derivata dall'Incoscibilità dell'Interezza della Natura Stessa
    (Caos MENTALE), e stato purtroppo adottato Maldestra-MENTE dalla strgrande Maggioranza dell'Umanità a "Religio" universale.

    "Le religioni, come il comune raffreddore, sono ormai diffuse in tutto il mondo." (D.Dennet)
    Questo però non impedisce di curarci, di prendere l'aspirina, in attesa che qualche potente vaccino riesca a debellare definitivamente il vibrione della stupidità umana.

    DIO è un prodotto dell'ignoranza Umana, un concetto di "Derivazione" della "Mente" Relativa, ed é perciò un "Concetto" Relativo, che la scienza va lentamente ed inesorabilmente sgretolando ed emarginando; è un concetto ancora molto redditizio per pochi FURBI, ma che rischia di perpetuare la servitù di molti IDIOTI.

    Viviamo perciò serenamente dimenticandoci di DIO ...! ... Tanto é "Gratis" e fa lo Stesso !



    Anche Perché ... SE il V.S. DIO é: ASSOLUTO, STATICO, IMMOBILE e PERFETTO (Nel senso che é PERFETTAMENTE IMMOBILE ???), che eqivale: al Non Essere, Non Vita, Nulla, Inlogico, Falso Ideologico & Materiale, Inesistente, concettualmente Inconsistente ed Inconcludente Perfettamente Metafico cioé Nullo ecc ... cosa c'entra questo DIO dicevo, in tutto questo processo DINAMICAMENTE VITALE della Natura dai Sistemi Mobili ed Dinamicamente EQUILIBRATI ...?


    Cioé é Proprio quel concetto Astratto di un DIO fatto Persona con simili Caratteristiche statiche, ovvero privo di assoluta Realatività dell' "ESSERE" ... che è L'ANTITESI DELLA VITA che é DINAMICITA' RELAZIONALE in Continua Evoluzione d'"ESSERE" della Natura Materiale/Energetica di cui sono fatte tutte le cose: DIO compreso se Esistesse Realmente.

    Ovvero ... come é potuto accadere che un DIO PERFETTO ASSOLUTO ed ETERNO è .... AMOREVOLE ... MA Statico, Immobile ecc ... sia stato Comunque Capace di AGIRE é CREARE ... AGENDO e CREANDO nello Spazio e nel Tempo Relazionandosi con "SE" stesso e con il Suo creato (Volontà) e di AGIRE e CREARE poi SOLO una NATURA IMPERFETTA, non ETERNA, e non ASSOLUTA e Senza Amore, cioé NON a sua Immagine e Somiglianza ...?


    Sempre che Tale Ipotetico Creatore Fosse realmente Esistito ( Fatto persona ) ... forse non ha potuto Creare la Perfezione perché egli Creando e Agendo nello Spazio/Tempo ha dimostrato la sua ASSOLUTA RELATIVITA' dell "ESSERE" un DIO IMPERFETTO e BISOGNOSO di EVOLVERE IMPARANDO Sperimentando anche lui Per "ESSERE" sempre meglio quello che SARA'nel Futuro ... quando quel futuro SARA' Relativamente Presente ...???

    S'Era già Detto che Nulla si Crea e Nulla distrugge ma tutto si trasforma ... Allora Forse la Natura Diveniente, Relativa Imperfetta, non Eterna e Statica, ma Decisa-MENTE DINAMICA ... FOSSE 'C'a FOSSE ... quel DIO Stesso, come "ENTE" in Stato di Pura Energia che Trasformando "SE" stesso da Energia a (non Necessaria-MENTE con Atto di volontà - Propabilmente all'Inizio del tempo/spazio non ne aveva, era"Intelligente" ... Consapevole ... Volitivo, Come un Neonato sa "ESSERE", Quindi per NECESSITA' ...) Materia abbia Germinata la nascita di "SE" stesso come "ESSERE" tramite Sperimentali Universi e Vite Singolari nello Spazio e nel Tempo ...? ... e che un giorno tale Materiale Cosmico ("Corpo di DIO") ovvero gli Universi e le Vite germinate, si ritrasformeranno di nuovo in Energia riunendosi al suo Germinatore originario ... compiendo Pienamente così il "CICLO" dell'Esistenza .... magari trasformandosi in Una Pura Singolarità NUDA ovvero priva di qualsiasi Orizzonte degli Eventi ... fino al successivo Big Bang ...? ... (Semmai ve ne sarà un'atro)

    Ma ... Se così fosse ecco svelato l'Arcano mistero di quell' "ESSERE" creatore ...

    ... che Eterno non é ...!

    Che Statico e Fermo non é ... !

    ... Che Perfetto non é ...!

    ... Che Amorevole e Saggio per Nascita .. non é ...!


    ... Che finché si "Muove" e Germina Vite e "Cose" Imperfette ... cioé Agisce e Crea ... ! ... Che Onnipotente, Onniscente, ... ASSOLUTO ... non é ...!


    Che forse quindi, il DIO Ipotizzato Creatore del Creato non sia Affatto: IMMOBILE e Assoluto come voi credenti ve lo Immaginate ma Decisamente RELATIVO, e quindi non Perfetto, non Assoluto, non Eterno e Statico, ma Dinamico e perciò VIVENTE ma Imperfetto e (secondo il V.S. metodo di Misura dell'ESSERE" persona) ... Vivente e perciò con Un INIZIO ed una FINE e quindi non Eterno e Assoluto come vorreste farci credere ....????? ... Magari Eterno e Assoluto solo nella SOSTANZA energetica dell'"ESSERE" ... come qualsiasi "ESSERE" in Continua Trasformazione Evolutiva Formale ... Universi, Umani e Alieni Compresi ... ???


    Nel Senso che: La MATERIA/ENERGIA di cui sono Composte le "COSE", di tutte le "COSE" ... é la Stessa SOSTANZA di DIO ...?

    Che cioé: la NATURA stessa é: DIO ...???

    Se: per DIO o ASSOLUTO, intendiamo la Natura Materiale/Energetica di Tutte le Cose che ci Circondano, NOI "ESSERI" COMPRESI (RELATIVITA' dell'ESSERE), vale a Dire TUTTE le COSE NATURALI ... IMPERSONALI e NON, che non sono di per "SE" Definite/Definibili a Priori se NON ARBITRARA-MENTE ... ma "SONO" quello che "SONO" FINCHE' "SONO" (Mai Eterne nella FORMA) ... e basta ... quelle COSE in CONTINUA ETERNA TRASFORMAZIONE d' "ESSERE" nello Spazio/Temporale della DIVENIENTE Ciclicamente Relativa (A "SE" stessa) Esistenza FORMALE, Ma ETERNAMENTE ASSOLUTA nella SOSTANZA (Materia/Energia), Ovvero: Quelle Trasformazioni Formali Senza soluzioni apparenti di Continuità ... FORMALI e TEMPORALI.


    E le assicuro che ANCHE noi "Esseri" umani siamo COMPONENTI contributivi alla sua Intrinseca REALE Esistenza.

    Non potrebbe essere Altrimenti.

    Infine La prova Ontologica cioé fisico-teologica che presuppone un Artefice dell'Universo, Responsabile dell'ordine logico vigente al suo interno ... le ricordo che quest'ordine può essere studiato solo nei suoi aspetti intrinseci RELATIVI, senza nulla poter dire su un Ordinatore esterno ASSOLUTO, perché sennò si dovrebbe ricorrere sempre alla prova ONTOLOGICA Concettuale di COMODO.

    DIO perciò è soltanto un ideale regolativo INTELLETTUALE di COMODO, non costitutivo della RELATIVA REALTA', a cui la ragione, nel suo anelito ad un sapere totalizzante, assegna erroneamente un ASSOLUTO contenuto conoscitivo seppur Ingannevolmente Logico.

    Perché vede sig Sessio: alla Totalizzazione del Pensiero in Oggetto, quello che SEMPRE Rimane e solo un CONCETTO.

    Quindi Per Tutti i concetti ... DIO Compreso ... Vale quanto Protagora afferma:

    " L'uomo è la misura di tutte le cose, di quelle che sono in quanto sono e di quelle che non sono in quanto non sono ".


    la saluto.



    cheers cheers cheers Pasquino pirat pirat pirat


    P.S.

    IL DUBBIO E' SCOMODO MA SOLO GLI IMBECILLI
    NON NE HANNO.


    (Voltaire)


















    Ultima modifica di io_Pasquino il Ven Ago 26 2011, 13:30, modificato 111 volte
    avatar
    minimaxmeno

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 01.07.11

    Re: Esiste Dio?

    Messaggio Da minimaxmeno il Ven Lug 01 2011, 15:49

    Kame ha scritto:Esiste Dio secondo voi?
    E se si, è una cosa difficile da appurare oppure semplice?

    Se Dio, o ciò che si intende sia l'Assoluto, esistesse... in quanto esistente sarebbe affermato e ogni affermazione costituisce un'esclusione di ciò che a quella affermazione non appartiene in quanto affermata. L'Assoluto, invece, nulla può escludere, a parte la contraddizione alle Sue proprie leggi. L'Assoluto è oltre all'essere e all'esistere e può essere definito solo attraverso la negazione. Assoluto, Eterno e Infinito sono sinonimi della stessa Realtà innominabile e indicano negazioni. Assoluto significa senza alcuna opposizione, dunque unico, Eterno vuol dire privo di durata mentre Infinito dice dell'assenza di limiti e confini. È una contraddizione in termini, per la metafisica, chiedersi se Dio esiste oppure no. Poiché la manifestazione della realtà relativa è da considerarsi negativa quando messa a confronto con l'Assoluto... quando da questa negazione si esprime un'altra negazione in realtà si afferma, perché la negazione di una negazione è la migliore affermazione possibile.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Esiste Dio?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Ott 23 2017, 09:13