NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    ERMETE TRISMEGISTO........... TRE PREGHIERE A DIO PADRE

    Condividi
    avatar
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    ERMETE TRISMEGISTO........... TRE PREGHIERE A DIO PADRE

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Mag 21 2011, 04:15

    PREGHIERA AL SOMMO DIO (terza)
    (Asclepius, 41)

    (41) ... Ti rendiamo grazie, o Sommo, superiore ad ogni realtà.
    Gratias tibi summe, exsuperantissime;
    Per la tua grazia abbiamo ottenuto la luce della tua conoscenza.
    tua enim gratia tantum sumus cognitionis tuae lumen consecuti,
    O nome santo e venerabile, nome unico, per il quale solo Dio deve essere benedetto dalla religione dei nostri padri.
    Nomen sanctum et honorandum, nomen unum, quo solus deus est benedicendus religione paterna,
    Tu ti degni di offrire a tutti il tuo affetto paterno, la tua attenzione, il tuo amore e qualunque altra più dolce virtù, donandoci l'intelletto, la ragione e l'intuizione.
    quoniam omnibus paternam pietatem et religionem et amorem et, quaecumque est dulcior efficacia, praebere dignaris condonans nos sensu, ratione, intelligentia:
    Ci doni l'intelletto perché possiamo conoscerti, la ragione affinché ti ricerchiamo con le nostre indagini, l'intuizione affinché conoscendoti possiamo gioirne.
    sensu, ut te cognoverimus; ratione ut te suspicionibus nostris indagemus; cognitione, ut te cognoscentes gaudeamus.
    Ci rallegriamo, salvati dalla tua potenza divina, poiché ti sei interamente rivelato a noi.
    Ac numine salvati tuo gaudemus, quod te nobis ostenderis totum;
    Ci rallegriamo poiché ti sei degnato di consacrarci all'eternità, mentre siamo ancora nei nostri corpi.
    gaudemus, quod nos in corporibus sitos aeternitati fueris consecrare dignatus.
    La conoscenza della tua maestà: questo è il solo modo per l'uomo di renderti grazie.
    Haec est enim humana sola gratulatio, cognitio maiestatis tuae.
    Abbiamo conosciuto te e la tua immensa luce, percepibile solo con l'intelletto.
    Cognovimus te et lumen maximum solo intellectu sensibile;
    Ti conosciamo, o vera vita della vita, o sorgente feconda di tutti gli esseri.
    intelligimus te, o vitae vera vita, o naturarum omnium fecunda praegnatio;
    Ti abbiamo conosciuto, o eterna durata di tutta la natura, ripiena del tuo pensiero.
    cognovimus te, totius naturae tuo conceptu plenissimae aeterna perseveratio.
    In tutta questa preghiera, adorando il bene della tua bontà, di questo solo ti preghiamo:
    In omni enim ista oratione adorantes bonum bonitatis tuae hoc tantum deprecamur,

    che tu voglia custodirci perseveranti nell'amore della tua conoscenza, affinché non ci allontaniamo da questo genere di vita.
    ut nos velis servare perseverantes in amore cognitionis tuae et numquam ab hoc vitae genere separari.


      La data/ora di oggi è Dom Dic 16 2018, 10:38