NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    il distacco.

    Condividere
    avatar
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    il distacco.

    Messaggio Da luomodelponte il Sab Ott 29 2011, 02:23

    Per crescere dobbiamo essere distaccati , e non farci fregare dal desiderio ,persino dell'amore .
    Solo un'anima totalmente distaccata , può esprimere degnamente la sacralità dell'esistenza , solo quando ci svuotiamo della nostra identità e persino della nostra individualità ,percepiamo e riflettiamo il divino che è insito nella Realtà .
    Fintanto che seguiamo passivamente i luoghi comuni e non ricerchiamo attivamente il disegno divino racchiuso dentro le dinamiche della nostra natura personale e ancora ci assoggettiamo alle nostre reazioni emotive , facciamo parte del gioco della natura , del gioco della illusione satanica dell'inconsapevolezza.
    Magari avessi realizzato queste mie considerazioni , nella gioventu , magari non avessi sprecato l'opportunità che la vita mi offriva .........io non sono nessuno , sono solo uno specchio per me stesso e per chiunque voglia guardarsi dentro.
    L'attaccamento alle nostre idee , alle costruzioni mentali che chiamiamo religione ,a un Dio di fantasia immaginario , a meccanismi istintivi , sottili in cui ci identifichiamo erronenamente , tutto ciò è il satana che ci ipnotizza nelle vane fantasie . Il distacco è il presupposto di ogni vero e proficuo cammino .

      La data/ora di oggi è Mar Nov 21 2017, 20:34