NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    PROSELITISMO

    Condividere
    avatar
    admin
    Admin

    Messaggi : 191
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 62
    Località : catania

    PROSELITISMO

    Messaggio Da admin il Mer Nov 02 2011, 16:49

    Il proselitismo è nel dna delle religioni , e non si può mai eliminarlo , infatti lo scopo delle religioni se permettete è guidare l'umanità al meglio possibile ,cioè sui grandi numeri ovvero sulla massa , quindi essa è orientata al servizio della maggioranza , e si adegua e si struttura a tale scopo , quindi se la maggioranza è quadrata la religione assume la forma quadrata , se vi sono delle eccezzioni e certamente in ogni civiltà vi sono i geni e anche i ritardati , questi troveranno delle difficoltà a comprendere e solo quando uno spirito maturo scopre la vera funzione della religione e la sua multiforma , si apre l'occhio della comprensione e tutto si dispiega . Riguardo al proselitismo essendo lo scopo della religione di fondare le basi delle civiltà ,è gioco forza che il credente sia spinto alla condivisione , diffondendo , il messaggio , pensiamo che il cattolicesimo è stato diffuso con la forza e il sangue , pur contravvenendo allo spirito d'amore insegnato da Gesù . In ogni caso il proselitismo può essere rispettoso della libertà e delle necessità altrui oppure aggressivo , più è aggressivo e più siamo in presenza di istinti umani e non di vera spiritualità , quindi per finire il conflitto nasce non tanto dalla spinta al proselitismo , ma dalla immaturità delle persone , la quale cmq produrrebbe ugualmente lotta e prevaricazione , magari non nel nome della religione , ma della politica o del nazionalismo o dei semplici interessi personali.

      La data/ora di oggi è Mar Nov 21 2017, 20:36