NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    MAESTRI DI SE STESSI.

    Condividere
    avatar
    admin
    Admin

    Messaggi : 191
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 62
    Località : catania

    MAESTRI DI SE STESSI.

    Messaggio Da admin il Gio Mar 01 2012, 01:35

    ,lo scopodi Dio per l'uomo è di trarlo dall'incoscienza assoluta e innalzarlo verso la più elevata consapevolezza possibile , per fare ciò ci ha dotati del pensiero intelligente , infatti l'intelletto getta luce ovunque si applichi e se illuminato dallo spirito , genera consapevolezza di Dio .
    Ora ,dobbiamo comprendere che nel passato l'uomo era ignorante , non sapeva leggere ne scrivere , la mente di quelle generazioni era molto primordiale e selvaggia , allora in quel contesto aveva senso che certi uomini più acculturati e intelligenti si incaricassero di guidare , le masse incolte , e i preti avevano una funzione molto importante , anche se in realtà la gran parte ne hanno fatto una questione di potere autoreferenziale e nella storia sono stati commessi in nome di Gesù i crimini più atroci.
    Detto questo , oggi siamo tutti acculturati , intelligenti , sensibili ,maturi e certa religione dogmatica non può che opprimere le menti migliori .
    Quindi con questo ho potuto spiegare perchè in questa era , non servono più maestri e ognuno è chiamato a guidare se stesso nel migliore dei modi , liberandosi dai pregiudizi , dall'educazione e dalla cultura condizionante, e dai dogmi delle religioni e dalle dottrine sovrapposte e inventate dagli uomini .

    io_Pasquino

    Messaggi : 138
    Data d'iscrizione : 17.02.11

    Re: MAESTRI DI SE STESSI.

    Messaggio Da io_Pasquino il Sab Mar 24 2012, 13:46




    Citazione:

    "lo scopo di Dio per l'uomo è di trarlo dall'incoscienza assoluta e innalzarlo verso la più elevata consapevolezza possibile , per fare ciò ci ha dotati del pensiero intelligente, infatti l'intelletto getta luce ovunque si applichi e se illuminato dallo spirito , genera consapevolezza di Dio".

    E poi di seguito:

    " ...Ora ,dobbiamo comprendere che nel passato l'uomo era ignorante , non sapeva leggere ne scrivere , la mente di quelle generazioni era molto primordiale e selvaggia , allora in quel contesto aveva senso che certi uomini più acculturati e intelligenti si incaricassero di guidare , le masse incolte , e i preti avevano una funzione molto importante , anche se in realtà ..."


    Sono come al solito Perplesso ....!

    Mi chiedevo ...:
    ... Se, come dice lei: nel Principio dei tempi della creazione umana (?) già c'era in qualche parte dello spazio/temporale una (non specificata) azione o volontà Divina, rivolta verso l'uomo "creatura nascente" atta alla modifica del suo percorso culturale per: Trarlo consapevolmente con il proprio "SE" persona alla consapevolezza dell'esistenza di un DIO suo creatore, dotandolo cioé della facoltà qel "Pensiero Intelligente" affinché tale percorso avvenisse nella sua interezza ed eficacia ....


    ... bhe! ... allora SI! che rimango decisamente Perplesso.

    Ma come ... se in "Passato" l'uomo é stato Ignorante, e non sapeva ne leggere ne scrivere, e la sua mente era Deficente perché "Primordiale" e selvaggia ...


    ... Mi chiedo: ...

    ... Che senso dovrebbe avere avuto "Quel contesto" lì ... quando DOVEVA invece per forza e per Ragioni di cose Divine, GIA' ESSERE presente e funzionante quell' Unico DIO Volitivo e capace di Inculcare alla sua principale creatura terrena da lui creata, la Consapevolezza di "SE" e del DIO suo creatore standogli doverosamente "Vicino" come un Padre amorevole, dotandolo da "Subito" di quel Pensiero intelligente (ne avrebbe avuto facoltà) che lo avrebbe Sottratto come dice lei, a quel contesto retrogrado, violento, degradante, Involutivo e in definitiva IDIOTA esistenza con quelle Contestuali Condizioni lì.


    Comè che questo DIO ha avuto bisogno dello Spazio e del Tempo affinché questa Maturazione DIVINA della Umana coscenza avvenisse compiendosi ...???

    Se DIO é al di là dello spazio e del tempo perché ne é il Creatore, ... comé che egli ne ha avuto bisogno ...???

    Che razza di DIO é allora ...???? ... e per "CASO" anchegli soggetto al Divenire delo spazio e del tempo ... (e quindi non ne é il Creatore) ... ed é quindi un "Semplice" Fruitore come un qualsiasi essere Esperenziante ...???

    Forse non era DIO ETERNO ... colui che ha Inspirato l'Uomo verso la sua maturazione ... e se non era DIO ... CHI ERA ...???

    Mi chiedo Perché (Sbagliando di Brutto) ha dovuto fidarsi di Alcuni Prescelti Intermediari UMANI da "Quattro soldi & un Cacio", che per rendergli Cultura, Consapevolezza, Sensibilità, Maturità, e quindi Discernimento, l' hanno invece reso l'umanità Immatura, Cieca, Violenta, Ancora più Ignorante cioé Succube e sopratutto Schiava tramite la Superstizione religiosa, delle organizzazioni religiose da questi prescelti poi organizzate ad hoc.

    Quindi: ....

    O DIO non ha MAI avuto uno scopo BUONO verso la Sua creatura Terrestre e gli faceva piacere in cosa la sua creatura "Sguazzava"... oppure, seppur non piacendogli quella sua condizione, egli non era capace di Intervenire a suo favore.

    Ma se DIO ha VOLUTO, che l'uomo restasse così com'era, ovvero un Primitivo IDIOTA Violento ed Ignorante per uno scopo che a noi umani, a tutt'oggi é ancora ignoto (ma alla faccia della Sua BONTA').

    Oppure DIO non é MAI esistito e si sta parlando a Vanvera, e per questo motivo nessuno Essere ha MAI avuto uno Scopo, Nessuno Essere ha MAI cercato di Innalzare l'Umanità verso la più elevata vette di consapevolezza possibile, nessuno Essere lo ha MAI dotato di Pensiero Intelligente ecc ...

    E quindi, se l'uomo primitivo non é stato un atto volontario Creativo di NESSUN Essere DIO ma si e EVOLUTO da ZERO e da solo e senza Intermediari di sorta, mi Significherebbe che la sua futura Metamorfosi Culturale é stata decisamente tutta Farina del suo sacco, spinto semplicemente dalla NECESSITA NATURALE dell'essere per Essere meglio di quanto che ERA prima, , senza nessuna Idiota e comunque non BUONA volontà o proposito di nessun DIO presunto tale Metafico, ma casomai SOLO col proposito degli Idioti cosìdetti: illuminati di Turno temporale per ritardare il più possibile la sua Naturale Evoluzione.

    Cioé se é vero che, l'umanità é stata Assistita nei secoli da altre (Pochissime per FORTUNA) creature così dette "Acculturate" ed "Illuminate" (Da chi poi ...??? ... e perché soltanto loro ...???) ... con presunte capacità da "Maestri" della primordiale "Cultura" umana, ecc ... ecc ... a me mi sà, che hanno usata Premeditatamente e con cattiveria di intendi tale "Maestrale" capacità (la storia infatti lo conferma), per tenere a "Bada", ovvero ... per tenere Sottocontrollo ... per Limitare nel tempo, quanto più fosse stato possibile, quella NATURALE Propensione Umana ad Autoespletare quella Naturale Necessità o Propensione a quel Pensiero INTELLIGENTE ... NATURALE affinché quella evoluzione Culturale Pienamente si compisse Naturalmente, quella evoluzione Coscienziale che l'Umanità SICURAMENTE avrebbe avuta già da un pezzo, senza le Nefandezze e le i-DIO-zie di questi Sicuramente: Puzzoni cattivi Idioti Presunti "Maestri Illuminati", Nefandezze Culturali Propinate, Inculcate e trasmesse quasi sempre con le più atroci Brutali Violenze fisiche che Etiche/Psicologiche da strapazzo perpetrate a scapito di quella Umana Evoluzione culturalmente emergente, già protesa per D.N.A. alla Naturale trasformazione di "SE" stesso.

    Ma Che c'é ... che é Successo ... DIO da principio era un Idiota pure lui ... ??? .... che non é stato capace da SUBITO di dotare TUTTE le sue creature e non soltanto i "Prescelti" di Un "Pensiero intelligente" e capace di DIscernere il "SE" stesso dal Circondato distinguo del DIO (Presunto) suo creatore ...? ... che razza di IDDIO IDIOTA poteva essere ... per non agire in tal naniera ...??? ... ??? ... e se per sua Volontà le Cose sono andate come sono andate ... dove e come é stata applicata la BONTA' EQUANIME di questo presunto DIO tanto decantata ...?

    Che forse ... per il solo fatto che egli Essendo DIO "Onnipotente"... poteva fare quello che cazzo gli pareva con anche l' IDIOTA pretesa di non VOLER essere nemmeno giudicato poi dalle sue stesse creature ...???

    Adesso capisco perché non ha mai "CHIESTO" umilmente e con passione di essere Amato ... ma l'ha sempre "COMANDATO" ... pena la morte per chi invece lo avesse Giustamente (Come minimo) Ignorato.

    E poi, ammeso e non concesso l'esistenza Reale di questo tutto V.S. Presunto DIO ... Non doveva nella qualità dell' "Essere": Onnisapiente ... già SAPERE Consapevolmente sin dal Principio dei tempi, delle Difficoltà che l'Umanità avrebbe avuto nel suo cammino culturale, attraverso quegli "Insegnamenti" IDIOTI avuti dagli Illuminati di Turno, tramite quelle Nozioni così didattica-Mente IDIOTE VIOLENTE ZOZZE PRIMITIVE e perciò INVOLUTIVE, di come si sarebbero rivelate Nefaste per la sua Evoluzione culturale nel tempo ...?

    Se DIO non era Consapevole di questo FATTO a Priori ... di che razza di DIO Idiota e affatto Onniscente state ancora trattando in discussione ... di CHI parlate ... chi é costui in realtà ...?

    Di che DIO Creatore Presumete Ancora l'Esistenza ...?

    Perché poi dovrebbe per forza e per ragione esistere un "Essere" così in siffatta maniera, un Individuo AntiStorico, Crudele, Cattivo, Antilogico, MAI visto e notato Realmente da nessuno, specie in Tal fottuta Idiota maniera e comunque in NESSUN modo ... non si é Mai capito ... e NESSUN individuo Umano e NESSUN libro "sacro" religioso, lo ha Mai Compiutamente spiegato.

    Ma sono ulteriormente ancora perplesso per un altro ulteriore Fatto ...!

    Citazione:

    "Detto questo , oggi siamo tutti acculturati , intelligenti , sensibili, maturi e certa religione dogmatica non può che opprimere le menti migliori .Quindi con questo ho potuto spiegare perchè in questa era , non servono più maestri e ognuno è chiamato a guidare se stesso ..."

    Ma allora, se così é, come mai che ancora oggi quasi tutta l'Umanità é ancora Ignorante e Superstiziosamente Religiosa e ancora crede all'Esistenza della "Befana" emm cioé volevo dire di DIO (Ma é la stessa cosa), di un Krisna, di un Mosé Illuminato, di una Hallah, dell'Esistenza passata di un Gesù mai veramente esistito di Persona (storicamente) cioé non é MAI Esistito, e perfino del Mago Otelma, e di Vanna Marchi o di Un Dio Yahvé antico ma Violento e Cretino a tal punto che avrebbe Scelto un popolo, uno solo (?) per la Gloria del suo nome (Ma quale nome ? ... se: DIO, e solo un appellativo ...) e che avrebbe permesso loro di conquistare violentemente il mondo intero Gentile oltre la Palestina ... e della Bontà dei suoi testi sacri religiosi, di Tutti i testi "Sacri" religiosi in giro per il mondo ...?

    Cioé scusate ... se l'Uomo Moderno oggi é "Accolturato", "Intelligente" "Sensibile", "Maturo" ... Perché crede ancora all'Esistenza di un DIO creatore, elargitore di Immediate o Postume Illuminazioni nostrane da strapazzo a chi gli pare e piace, senza e vero nuovi "Maestri" oggi ... ma che poi Credendo ancora e sempre al DIO Befana ... si affidano ancora alla sua spirituale Guida metafica ...?

    Come mai allora ... l'uomo non é ancora capace di Guidarsi da solo senza gli insegnamenti e i Suggerimenti e le Considerazioni pseude Intelligenti di "santoni" del tipo che so ... come il Sig. Bahà'u'llàh ... di turno per esempio, ma come tanti altri del resto, che fanno sempre Affidamento ad insegnamenti del Maestro UNICO Divino DIO inesistente ...???

    Come mai ...???

    "Io vorrei, e questo sia l'ultimo ed il più ardente dei miei desideri, io vorrei che l'ultimo dei re fosse strangolato con le budella dell'ultimo dei preti"

    (Jean Meslier)

    bounce bounce bounce bounce bounce bounce Pasquino Basketball Basketball Basketball Basketball


    P.S.

    "I selvaggi, come tutti gli ignoranti, attribuiscono a qualche "Spirito" tutti gli Effetti dei quali, per la loro inesperienza, non riescono a rintracciare le vere cause. Chiedete ad un selvaggio che cosa fa muovere il vostro orologio: vi risponderà: "Uno spirito". Chiedete ai nostri savi che cosa fa muovere l'universo: vi risponderanno: "Uno spirito".

    (Jean Meslier) - Mazerny, 1664 – Étrépigny, 30 giugno 1729) è stato un presbitero e filosofo francese e vi assicuro che non era un "Illuminato".





    avatar
    admin
    Admin

    Messaggi : 191
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 62
    Località : catania

    Re: MAESTRI DI SE STESSI.

    Messaggio Da admin il Lun Giu 11 2012, 16:26

    caro pasquino , mi spiace ma non leggo messaggi così lunghi , non ne ho il tempo , inoltre vorrei invitarti a essere più rispettoso della visione altrui , tu dici molte cose che condivido , ma l'asprezza che ti contraddistingue e il sarcasmo che schiaffi in faccia al lettore , non ti ti onora , ma rivela una rabbia emotiva , cioè reazioni bio-chimiche esagerate e lasciate IMPRUDENTEMENTE LIBERE di invadere la coscienza , queste energie primitive , essendo state preordinate per la lotta della sopravvivenza, sono esplosive , irruenti e ingovernabili
    , in questo contesto sono esagerate e ingombrati , e creano pensieri fumosi e privi di obiettività e realismo ,spero che nel futuro possa leggere amicizia e non animosità , affetto e non istinti guerreschi e anche una certa sintesi , visto che la vita è così breve , cari saluti.

    io_Pasquino

    Messaggi : 138
    Data d'iscrizione : 17.02.11

    Re: MAESTRI DI SE STESSI.

    Messaggio Da io_Pasquino il Mer Giu 13 2012, 19:03


    Non mi sono MAI reso conto che questo Forum fosse un Confessionale religioso.

    Gentilissimo e stimato amico di Merende Metafiche Admin.

    E te la prendi solo con me ...???


    Dovresti prendertela anche con Jean Meslier e altri come lui, e con la sua opera espressamente intitolata:

    "Memoria dei pensieri e delle opinioni di Jean Meslier, prete, curato di Ètrèpigny e di Balaives, su una parte degli errori e degli abusi del comportamento e del governo degli uomini da cui si dimostrano in modo chiaro ed evidente le vanità e le falsità di tutte le divinità e di tutte le religioni del mondo, affinché sia diretto ai suoi parrocchiani dopo la sua morte e per essere usata da loro e da tutti i loro simili quale testimonianza di verità".
    (da WikipediA l'Enciclopedia libera)

    Fu proprio per l'apertura del suo testamento intellettuale in cui (leggendolo dal lungo titolo dello stesso) si ribadisce:
    "... si dimostrano in modo chiaro ed evidente le vanità e le falsità di tutte le divinità e di tutte le religioni del mondo".

    Citazione di Admin:
    "... reazioni bio-chimiche esagerate e lasciate IMPRUDENTEMENTE LIBERE di invadere la coscienza ..."

    (la coscenza di chi?)


    Amico mio "Bellissimo" ricordati sempre che la libertà non é mai stata un'imprudenza ...
    ... specie quella particolare libertà dall' "OVILE del signore" ... che é più una prigione per Idioti Credenti che un ricovero Coatto per malati mentali !
    Si é ... (?? ... perché Tali sono: Idioti Prigionieri Malati senza ormai alcuna Reazione Bio Chimica, cioé Bio Neurali per "
    ESSERE" più precisi, ovvero senza capacità Ormai di esercitare il "Pensiero" ... del Tipo della Locuzione di Cartesio, tanto per Indendersi ...!

    Il "Pensiero" per loro ormai e diventato solo un Optional Superfluo e troppo faticoso da esercitare ... non ci sono più abituati ... e proprio se "Costretti", se proprio devono trovarvicisi in "Mezzo", se proprio Costretti a leggere più di tre rigne di uno scritto, ad un certo punto lo percepiscono come FUMO inconsistente cioé privo di "Realismo", in quanto ormai Idiota-Mente DISTACCATI dal presente quotidiano e "Attaccati" Idiotamente ad un Mondo Metafico solo a loro Visibile ... cioé, visibile solo all'Attenzione Menomata delle loro ormai Percezioni quasi del tutto assopite ... Come fai di solito TU, e me ne dispiace.

    Se per te e magari solo per te soltanto, il mio "fare" avesse in qualche modo e solo per qualcuno invaso la sua Coscenza ... heheheh !!! ... allora debbo confessare di aver raggiunto il mio scopo ... e mi faresti pure felice.

    Ma poi scusami, tu invece di analizzare Bio-Chimicha-Mente il mio sangue con il "Kit delle Giovani marmotte" ... cioé sommaria-Mente ... Cerca invece di Capire lo "spirito" di ricerca che anima ogni mio personale "Animoso" scritto sulle questioni note.

    ANIMOSITA', RABBIA o VEEMENZA ...?

    Il principio è quello missionaristico in senso lato naturalmente, se permetti la licenza.

    Vedi, i non credenti Atei come me hanno compassione per i "Beccaccioni" Credenti come la maggior parte di voi (Senza offesa per nessuno) e cercano di dissuaderli dalle Illusioni e Fantasticherie Religiose che son TUTTE Superstizioni da Quattro Soldi & un Cacio.

    Ovviamente discuttendo sul metodo utilizzato qualcuno agisce con vari gradi e visto che nessuno può sindacare sul metodo, se non si gradisce non si legge.

    La stessa cosa che fai tu Admin, stabilendo che le risposte sono Veementi, Rabbiose, Esagerate, Imprudenti, Troppo libere, Invasive, e Chimiche.

    Fa parte della Dialetica amico mio di Merende officinali, dove tutto è permesso, e per tutto è da intendersi quello che è sacro per te, è invece per me stupido e da "Beccaccioni" (Sempre senza offesa per nessuno ovviamente), qualcuno
    pone limiti, altri no.

    E' una questione di Carattere e di Metodo della comunicazione.

    Se hai l'animo puro e casto ma troppo sensibile, cancelli e non permetti risposte di quel tal soggetto, ma cosi facendo dimostri quello che ho dimostrato ....

    ... o No ...???


    La Questione:

    I "Déicoles" le danno il nome di DIO, mentre gli Atei la chiamano Natura, o Essere Materiale o, semplicemente: Materia.

    Materia: La stessa sostanza che tu chiami: Reazioni Biochimiche ... che IO invece chiamo: "Pensieri".

    E tranquillamente posso affermare che oggi le Neuroscienze, nelle interpretazioni di molti scienziati, tendono a ritornare a una concezione materialistica tipica dell’Ottocento, secondo cui il cervello secerne il pensiero come il fegato secerne la Bile.

    E infatti molti pensano che le idee, l’io, la coscienza, i sentimenti siano causati in ultima analisi dall’elettrochimica dei neuroni e tra i neuroni.

    Se è così allora, non c’è spazio non solo per il libero Arbitrio, ma anche per la Sopravvivenza dell’io dopo la morte, infatti, morto il cervello, non rimane più nulla di noi.

    I pensieri che elaboriamo non sono autenticamente nostri ...???

    Che i "Pensieri" possano essere Indotti é fuori di Dubbio.

    Daltronte, la Consapevolezza piena e completa della propria "Anima" cioé del proprio "SE", non é anche il saper distinguere i propri pensieri da quelli Indotti dai "Parassiti" religiosi sparsi per il mondo ...???

    Ma mi chiedo se ci sia più peccato nel seguire quello che sento o nell'ipocrisia di vivere ciò che non sono ... (?) ...


    Se si trattasse solo di un Nome, sarebbe facile metterci d’accordo.

    Poiché, infatti, i nomi non determinano né cambiano la natura delle cose, è indifferente dare a questa prima Causa il nome di DIO
    o quello di Natura e di Materia, e così non ci sarebbe bisogno di discuterne oltre.

    Da ciò appare evidente che i nostri superstiziosi Déicoles sono nell’errore, né sono oggi meglio fondati nella credenza in un solo ed unico DIO spirituale e immateriale, di quanto lo fossero un tempo nella credenza in parecchi DEI corporali e immateriali, dato che codesta loro divinità non può essere che un "Ente" immaginario e del tutto chimerico.

    Le religioni e TUTTE le sue Superstiziose Ideologie derivate sono difatti un vero e proprio vivaio di fanatici, è il teatro in cui essi recitano meglio la loro parte é fondato secondo il principio (dai Saggi di Montaigne) per cui: "è necessario che il popolo ignori molte cose vere e ne creda molte false".

    Finitela dunque voi credenti di ingannare gli uomini con sciocche paure e vane speranze, e smettetela anche di propinare loro idee false sulla grandezza, potenza, bontà, saggezza infinita di un DIO che non Esiste, non è mai Esistito e non Esisterà Mai.

    Saresti forse portato a pensare, mio caro amico, ch’io dovessi intendere l'esclusione dal gran mucchio delle false ideologie religiose, che troviamo nel mondo, almeno la tua di 'Bahai ... perché diciamo essere la sola che riconosce e adora, come deve essere adorato, il vero DIO, e la sola che conduce gli uomini sulla vera via della salvezza e della beatitudine eterna,.
    Ma no dai, disilludetevi, miei cari amici, considerate questo un inganno, e considerate un inganno tutto ciò che i vostri devoti Preti, Santoni, Illuminati, i vostri Dottori ecc ... si affrettano a dirvi e a farvi credere, trincerandosi dietro il falso pretesto della infallibilità della loro idea religiosa del mondo, ritenuta a torto santa e divina.

    Voi non siete meno vittime dell’inganno di coloro che ne sono le vittime per eccellenza.

    Sappi che la fede, credenza cieca che serve da fondamento a tutte le religioni, non è che fonte di errori, orrori, illusioni, imposture.

    Questo modo di credere è nondimeno sempre cieco, poiché le ideologie religiose non danno, né riuscirebbero mai a dare, alcuna prova chiara, sicura e convincente, della verità dei loro presunti santi Misteri o delle loro Rivelazioni divine ... e scusami se insisto, la vostra fede Bahà'ì non é da meno, il vostro amato Bahá’u’lláh credeva nel DIO biblico ebraico/cristiano come "l'Unico DIO dell'Universo"... Ragion per cui, dove la quale .... (!)

    Dichiaro Veemente infine, mio caro amico, che in tutto ciò che ho scritto e detto fin qui io non ho preteso che di attenermi ai lumi naturali della ragione, e non ho avuto altra intenzione né altro scopo che quello di tentare di rivelarvi francamente e sinceramente la mia verità.

    affraid affraid affraid Pasquino lol! lol! lol!



    Ultima modifica di io_Pasquino il Mer Nov 21 2012, 01:26, modificato 12 volte
    avatar
    admin
    Admin

    Messaggi : 191
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 62
    Località : catania

    Re: MAESTRI DI SE STESSI.

    Messaggio Da admin il Gio Giu 14 2012, 22:34

    caro PASQUINO VEDO CHE HA IL CUORE NELLO ZUCCHERO , diversamente da altre volte , non me ne voglia se le ho ricordato la nostra natura bio-chimica che ci illude , che i pensieri che elaboriamo siano autenticamente nostri , è tutto uno scherzo percettivo . cè CHI LOSA E NON SE LA PRENDE PIù , CHI NON LO SA E SI INFERVORISCE SUPREMAMENTE , TUTTO QUI !! LEI CMQ RIMANE A MIO VEDERE UNA GRANDE RISORSA . VERI SALUTI DI OTTIMA STIMA ,
    P.S. SUL VERSANTE ECONOMIA VEDO TUTTAVIA
    CHE CI RITROVIAMO ABBONDANTEMENTE . Smile)

    Contenuto sponsorizzato

    Re: MAESTRI DI SE STESSI.

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Ott 23 2017, 09:13