NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Condividi
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Giostella2 il Mer Gen 12 2011, 02:18

    marakella ha scritto:Hai scritto scagli la prima pietra , io non lo scagliata mai , mi trovo che ho fatto una vita d'inverno, e sto continuato a combatterla , nonostante prego sempre Dio , cosa ho fatto di male per meritarmi tutto questo !

    Sono convinta che tu conduci una vita da perfetta cattolica/cristiana Kella .....
    Ognuno di noi ha la sua strada da percorrere ed ognuno di noi ha le sue difficoltà in questa vita?!?!?!
    In fin dei conti Gesù cosa aveva fatto per meritarsi quella croce?!?!?!!? ...
    Nulla, ha portato quel peso per amore nostro e noi dobbiamo seguire il suo esempio ...
    dobbiamo imparare ad amare, ma prima di farlo dobbiamo imparare il significato del termine Amore, perchè fin quando non l'abbiamo chiaro dentro di noi, non riusciremo mai ad amare gli altri e a sopportare di conseguenza i nostri dolori ....
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Giostella2 il Mer Gen 12 2011, 02:30

    occhi_che_sorridono ha scritto:PER KAME:
    Concordo pienamente con te Kame su quest'ultima affermazione ^_^

    PER L'UOMO DEL PONTE:
    Capisco cosa vuoi dire e perchè lo dici e la maggior parte dei tuoi post li condivido pur essendo cattolica solo credo che a generalizzare (dicendo i cattolici, i mussulmani, gli atei ecc.)si sbagli sempre..ognuno ha un suo percorso che lo ha portato a essere quello che è, a credere o meno e a vivere o almeno cercare di farlo in un determinato modo, voglio dire io sono solo una piccola donna piena di dubbi (ma non sull'amore di Dio per me) con mille difetti e limiti, poca cultura (spesso tu e kame e ziggy vi devo rileggere per capirvi) ma con la voglia di migliorare e di confrontarmi (anche con questo mezzo perchè no..grazie uomodelponte ^_^) con la voglia di vivere appieno, ogni istante, questo dono immenso che chiamiamo vita ...

    PER LA PICCOLA GIò:
    Sono davvero felice di averti conosciuta piccola Giò, hai l'età della mia adorata sorellina Eli e hai una freschezza e un entusiasmo che sono a dir poco contagiosi, hai saputo esprimere, come io non sarei mai riuscita, pensieri che condivido totalmente ma se anche fossi stata d'opinione opposta ne avrei comunque apprezzato l'immediatezza e la sincerità..un abbraccio

    Felice comunque di avere intrapreso questo, per me inusuale, cammino virtuale con voi...

    un sorriso ^_^
    Susi


    Susi, quando lungo la strada trovi persone che riescono a capire il tuo stato d'animo è la sensazione più bella al mondo ... quando insomma ci si sente in sintonia con qualcuno si ha desiderio di conoscerlo meglio .... ma quello che invece ha stupito me, di te, è la tua semplicità nell'esporre quello che è il tuo pensiero e tu, come anche Kame (certo lui ha utilizzato parole leggermente più difficili, sorrido Kame!) in un certo senso avete risposto a questo mio quesito ...
    si certo, come dice invece Salvo che mi conosce da più tempo e che mi ha consigliato molto in merito a quest'argomento, la strada che devo percorrere non è semplice ma se la percorrerò con la consapevolezza allora riuscirò a trovare .... Me stessa ... perchè credo che in fin dei conti è me stessa che ho perduto!!!!!

    Hai pienamente ragione Susi, ognuno di noi ha un suo percorso, che lo ha reso quello che oggi, ma che lo renderà anche per come sarà domani ed è anche vero ciò che ha scritto Kame, siamo tutti filgi dello stesso padre, è Dio che abbiamo in comune e il modo di amarlo, la starda che si intraprende per amare e seguire il suo esempio di certo non ci rende diversi l'uno dall'altro ....
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Giostella2 il Mer Gen 12 2011, 02:36

    Kame ha scritto:
    occhi_che_sorridono ha scritto:Senza compromessi ma facendo perno su quello che abbiamo in comune. Progetto comune è lavorare insieme per es.

    ^_^ si mi piace !!!!

    di questo ne sono felice Very Happy
    e certamente intendevo anche praticamente, ora su due piedi non saprei, intanto per es. ci sono delle collaborazioni tra me e due utenti anche al di fuori del forum ed è molto positivo. La strada credo sia questa, poi si potrà certamente affinare ma come inizio è eccellente

    Si questa frase ha colpito ancke me ... "Senza compromessi ma facendo perno su quello che abbiamo in comune. Progetto comune è lavorare insieme"
    è una frase straordinaria che racchiude in sé, il senso della vita, il senso dell'amore stesso ...
    Lavorare insieme: un progetto che ci unisce tutti,
    Come? facendo perno su ciò che ci accomuna!!!!
    Wow!!!!

    Sai potrebbe diventare il "motto" del forum .... dobbiamo proporlo a Salvo!!!!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Kame il Mer Gen 12 2011, 02:49

    Avevo postato sopra ma mi devo essere dimenticato il tasto inviare, strano ne ero convinto.
    Riassumo dicendo che concordo su quanto detto da Stella nel post 27, e ovviamente anche nel 28. Poi avevo scritto altre cose, va bhè quello che volevo ripetere è che il momento che sta passando Kelly certamente non è bello ma anche per lei sorgerà l'alba di un giorno nuovo.
    Auguri Kelly sei nei nostri cuori e nelle nostre menti.
    marakella
    marakella

    Messaggi : 181
    Data d'iscrizione : 06.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da marakella il Mer Gen 12 2011, 13:43

    Giostella2 ha scritto:
    marakella ha scritto:Hai scritto scagli la prima pietra , io non lo scagliata mai , mi trovo che ho fatto una vita d'inverno, e sto continuato a combatterla , nonostante prego sempre Dio , cosa ho fatto di male per meritarmi tutto questo !

    Sono convinta che tu conduci una vita da perfetta cattolica/cristiana Kella .....
    Ognuno di noi ha la sua strada da percorrere ed ognuno di noi ha le sue difficoltà in questa vita?!?!?!
    In fin dei conti Gesù cosa aveva fatto per meritarsi quella croce?!?!?!!? ...
    Nulla, ha portato quel peso per amore nostro e noi dobbiamo seguire il suo esempio ...
    dobbiamo imparare ad amare, ma prima di farlo dobbiamo imparare il significato del termine Amore, perchè fin quando non l'abbiamo chiaro dentro di noi, non riusciremo mai ad amare gli altri e a sopportare di conseguenza i nostri dolori ....

    Prima devi imparare a soffrire, per imparare ad amare .Quanto nel corso di una vita si ha sempre sofferti , dove trovi il coraggio di perdonare E AMARE!!!!!!!!!Il male ricevuto , Ho perdonato 3 volte , non sarebbe ora di gioire un po'! solo la morte può guarirmi da tutti i mali subiti .
    PER QUESTO HO DETTO CHE MALE HO FATTO DA QUANDO SONO NATA AD ORA , COMBATTERE DI NUOVO ....KELLY
    occhi_che_sorridono
    occhi_che_sorridono

    Messaggi : 83
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 46
    Località : Prov di Milano

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da occhi_che_sorridono il Mer Gen 12 2011, 15:21

    Il "perdono" è la più alta forma di amore, secondo me...

    Forza Kelly !! Sei nei nostri cuori.. non sei sola...

    Un abbraccio forte
    Susi
    marakella
    marakella

    Messaggi : 181
    Data d'iscrizione : 06.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da marakella il Mer Gen 12 2011, 15:33

    occhi_che_sorridono ha scritto:Il "perdono" è la più alta forma di amore, secondo me...

    Forza Kelly !! Sei nei nostri cuori.. non sei sola...

    Un abbraccio forte
    Susi

    Non lo sai quando e duro , perdonare , il bello che non è colpa mia , e che ogni tanto le ferite si riaprono ,e tu non puoi fare nulla per chiuderle , in quel momento molti pensieri ti ascillano per la testa e non sai cosa fare . Vi sembra facile le ferite si riaprono , e non puoi fare nulla . Te lo detto solo la morte cancella tutto . Cerco di andare avanti con tutte le mie forze che Dio mi dona. Aspetto la morte !!!!!!!!!!!!! Sad
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Giostella2 il Mer Gen 12 2011, 15:53

    occhi_che_sorridono ha scritto:Il "perdono" è la più alta forma di amore, secondo me...

    Forza Kelly !! Sei nei nostri cuori.. non sei sola...

    Un abbraccio forte
    Susi

    Il perdono oltre che la più grande forma d'amore esistente, è anche l'atto di coraggio più grande che un uomo possa compiere, ma se dentro di noi portiamo del rancore e quella sofferenza subita ritorna sempre nella nostra mente, allora vuol dire che non abbiamo del tutto perdotato ....
    Dolce Kelly, perdonare è immensamente difficile, solo chi ha un cuore puro e grande riesce a farlo .... Guarda avanti stellina, il passato è indietro, certo non bisogna dimenticarlo, fa parte della nostra vita ... comunque ci ha formato, comunque ci ha insegnato ... ma guarda avanti e del passato fai solo in modo che sia un spunto per non commettere di nuovo lo stesso errore ....
    Mettiti di fronte ad uno specchio Kella ... e osserva, osserva l'immagine riflessa ... Non vedi ora forse una donna più forte di qualche anno fa?!?!?!? Soffermati sugli occhi di quella donna riflessa ... Non vedi forse più luce in essi?!?!!? Kella quella donna sei tu e se oggi sei come quel riflesso nello specchio, è grazie anche alle sofferenze che ti hanno squarciato il cuore ... Si squarciato, perchè anche per me è stata la stessa cosa ... Ma le ferite pian piano si rimarginano Kella, ma è necessario guardare avanti, credere nell'amore e credere nella propria forza che non è altro la forza che Dio ogni giorno ci dona ... Non disperare .... cancella ogni rancore dal tuo cuore, caccia via l'odio che hai in esso (perchè io lo percepisco sai?!?!? Percepisco che nel tuo cuore hai odio e rancore) e fai in modo che ogni giorno sia un nuovo giorno, nella consapevolezza che ogni giornio tu, sarai sempre più forte!!!!
    Un sorriso Kella, dalla piccola Gio.
    avatar
    luccardin

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 12.01.11
    Località : napoli

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da luccardin il Mer Gen 12 2011, 17:53

    La mia risposta è semplice e vissuta in prima persona,chi ama DIO non ha bisogno di intercessioni il suo è un rapporto diretto,vive in uno stato di grazia e l'amore che sente dentro non è che l'amore di DIO CHE SI MANIFESTA.Chi vive questa esperienza si trova fuori luogo rispetto agli altri,uno si sente estraneo verso chi pratica la religione cattolica o altri culti,ma sa e conosce che DIO gli è vicino,è dentro di lui.Questa è la luce che ognuno cerca,ma per chi ha avuto questo dono deve anche dimostrare di essere degno custode,e la strada della vita è tutta in salita,il Signore forgia i suoi più degli altri ma l'amore ci guida a superare le difficoltà.Amare DIO è conoscere il vero amore.Un saluto nicolò
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da abramelin18 il Mer Gen 12 2011, 19:21

    farao
    Cosa dice il vero Saggio?
    Dice che non esiste nessuna strada che tu debba percorrere.
    E....per andare dove?
    Da nessuna parte.

    farao
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Kame il Mer Gen 12 2011, 21:07

    L'atto più grande che mai uomo possa fare è il morire per i propri nemici e c'è un noto esempio mi sembra.
    Il Saggio dice che tu non devi percorrere strade ma lo dice stando seduto sotto un albero e dopo che ha percorso non una ma mille strade. Capire l'altro è percorrere non una (la tua) ma mille (quanti sono le personalità diverse umane)strade.
    avatar
    Benedetta

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 12.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Benedetta il Ven Gen 14 2011, 01:56

    Giostella2 ha scritto:Questa una domanda che ogni giorno non smetto mai di pormi ...che in ogni momento della giornata mi passsa per la testa... una domanda alla quale ancor oggi io non riesco a dar risposta ....
    So che dentro di me ho tanto amore da donare, e credo di donarlo sul serio, ma quando qualcuno mi dice che non sono una buona cristiana o una buona cattolica, è la tristezza che s'impadronisce del mio essere!!
    Mille dubbi mi vengono in mente, eppure io poi mi chiedo: MA DAVVERO PER ESSERE CONSIDERATA UNA BUONA CRISTIANA IO DEVO, COME TUTTI COLORO CHE MI ACCUSANO DI NON ESSERLO, FREQUENTARE LA CHIESA?!?!?
    So che non ci sono motivi ben precisi per i quali io non mi reco a messa nè tantomeno ci sono giustificazioni in merito ...
    Ovviamente le mie preghiere non mancano mai, perchè durante il girono rivolgo sempre il mio pensiero a Dio che amo immensamente e che ringrazio giornalmente per il più grande dono che mi ha fatto: LA VITA ...
    ma ogni volta che mi reco quel luogo sacro, che è la Chiesa, la casa di Dio come mi hanno insegnato, io mi sento a disagio ....
    Da cosa deriva questo disagio?!?!??!


    Ed ancor oggi io non riesco a trovare quella giusta strada, quella che mi permette d'avere nel cuore la completa serenità ... quella che forse mi renderebbe immensamente felice!

    Spero di trovarla con il vostro aiuto!

    Un sorriso immenso.

    La piccola Gio.

    A senso, leggendoti mi sono domandata: ma Giostella sta cercando la sua strada oppure l'approvazione degli altri?
    Dici che preghi e dunque stai entrando in comunicazione direttamente con Dio e ti preoccupi che i tuoi colloqui non avvengano nella tua casa o dove ti trovi? Ma pensa alla comodità! Andare in Chiesa non è mica un obbligo, ci vai se ti aiuta o favorisce la tua riflessione...ma una volta che hai accertato che non trovi le condizioni ma cosa te ne importa se le trovi invece dal parrucchiere o in biblioteca o a casa tua?
    marakella
    marakella

    Messaggi : 181
    Data d'iscrizione : 06.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da marakella il Ven Gen 14 2011, 12:07

    Li trova le soddisfazioni parrucchiere o in biblioteca nelle sale da ballo al mare etc etc , in chiesa non trova nulla INVECE E LI CHE TROVi TUTTO , metterti in ginocchio , preghi fai un esame di riflessione ....,e vedi come trovi la pace , uscendo dalla chiesa
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Giostella2 il Mer Gen 19 2011, 01:19

    Benedetta ha scritto:

    A senso, leggendoti mi sono domandata: ma Giostella sta cercando la sua strada oppure l'approvazione degli altri?
    Dici che preghi e dunque stai entrando in comunicazione direttamente con Dio e ti preoccupi che i tuoi colloqui non avvengano nella tua casa o dove ti trovi? Ma pensa alla comodità! Andare in Chiesa non è mica un obbligo, ci vai se ti aiuta o favorisce la tua riflessione...ma una volta che hai accertato che non trovi le condizioni ma cosa te ne importa se le trovi invece dal parrucchiere o in biblioteca o a casa tua?

    Ciao Benedetta ... l'approvazione degli altri?!?!? e di chi?!!??!
    No, non cerco l'approvazione degli altri, cerco solo di capire perchè a volte mi sento a disagio tra le perosne che sono cattoliche ... vedi la chiesa, casa di Dio, è anche la dimora dei cattolici, giusto?!?!?! Quando dico che io prego Dio in ogni luogo dove mi trovo ( che sia casa, che sia l'ufficio che sia anche dal parrucchiere come tu stessa hai detto) sto semplicemtne dicendo che credo in Dio, che è costantemente nei miei pensieri .. che desidero amare come Lui ci ama ma ciò che non riesco a capire è il disagio che sento quando mi trovo tra i miei "simili" (tra i cattolici, quindi miei simili, all'interno della chiesa, quindi luogo/dimora dei cattolici) ...
    Son riuscita meglio ora a far capire qual'è il mio dubbio?
    Perchè dico che non riesco a trovare la strada?!??!!?
    Un sorrriso Benedetta, dalla piccola Gio.
    Giostella2
    Giostella2

    Messaggi : 116
    Data d'iscrizione : 18.12.10
    Età : 39
    Località : Abruzzo

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Giostella2 il Mer Gen 19 2011, 01:31

    luccardin ha scritto:La mia risposta è semplice e vissuta in prima persona,chi ama DIO non ha bisogno di intercessioni il suo è un rapporto diretto,vive in uno stato di grazia e l'amore che sente dentro non è che l'amore di DIO CHE SI MANIFESTA.Chi vive questa esperienza si trova fuori luogo rispetto agli altri,uno si sente estraneo verso chi pratica la religione cattolica o altri culti,ma sa e conosce che DIO gli è vicino,è dentro di lui.Questa è la luce che ognuno cerca,ma per chi ha avuto questo dono deve anche dimostrare di essere degno custode,e la strada della vita è tutta in salita,il Signore forgia i suoi più degli altri ma l'amore ci guida a superare le difficoltà.Amare DIO è conoscere il vero amore.Un saluto nicolò

    Si la tua risposta è semplice ed anche chiara ....
    Credo però che pochissime sono le persone che hanno ricevuto il dono di cui tu parli, davvero poche o forse chi l'ha ricevuto deve rendersi davvero conto d'averlo ricevuto ....
    Io non sono fra queste persone e lo so, perchè nel mio percorso di vita, purtroppo oltre all'amore che ho dentro e che desidero donare, involontariamente sono anche causa di sofferenza ... Dio invece, come Gesù stesso, non sono mai stati causa di sofferenza ...
    Si, ho un rapporto diretto con Dio, si, mi sento estranea rispetto a chi pratica la religione cattolica ... ma tutto questo non deriva dal fatto che io abbia quel dono ... tutt'altro .. e la mia strada verso la piena consapevolezza è ancora lunga! ....
    Un sorriso, la piccola Gio.
    avatar
    Benedetta

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 12.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Benedetta il Mer Gen 19 2011, 03:00

    Giostella2 ha scritto:

    Ciao Benedetta ... l'approvazione degli altri?!?!? e di chi?!!??!
    No, non cerco l'approvazione degli altri, cerco solo di capire perchè a volte mi sento a disagio tra le perosne che sono cattoliche ... vedi la chiesa, casa di Dio, è anche la dimora dei cattolici, giusto?!?!?! Quando dico che io prego Dio in ogni luogo dove mi trovo ( che sia casa, che sia l'ufficio che sia anche dal parrucchiere come tu stessa hai detto) sto semplicemtne dicendo che credo in Dio, che è costantemente nei miei pensieri .. che desidero amare come Lui ci ama ma ciò che non riesco a capire è il disagio che sento quando mi trovo tra i miei "simili" (tra i cattolici, quindi miei simili, all'interno della chiesa, quindi luogo/dimora dei cattolici) ...
    Son riuscita meglio ora a far capire qual'è il mio dubbio?
    Perchè dico che non riesco a trovare la strada?!??!!?
    Un sorrriso Benedetta, dalla piccola Gio.
    E se no stai bene coi cattolici cerca i cristiani. Ciao
    lui
    lui

    Messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 17.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da lui il Mer Gen 19 2011, 11:13

    Giostella2 ha scritto:... ma ciò che non riesco a capire è il disagio che sento quando mi trovo tra i miei "simili" (tra i cattolici, quindi miei simili, all'interno della chiesa, quindi luogo/dimora dei cattolici) ...
    Son riuscita meglio ora a far capire qual'è il mio dubbio?
    Perchè dico che non riesco a trovare la strada?!??!!?
    Un sorrriso Benedetta, dalla piccola Gio.
    il potere val bene una messa...
    se credi nel dio kristiano, uno sforzo lo devi fare. andare a messa ve porta karma positivo Twisted Evil
    luomodelponte
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da luomodelponte il Mer Gen 19 2011, 11:26

    Benedetta ha scritto:
    E se no stai bene coi cattolici cerca i cristiani. Ciao

    aa mio avviso ,non è questione di etichette , quanto di contenuti , se il contenuto in questo caso è Dio, và cercato e trovato , sempre in maniera più profonda , ovunque , tutti i cammini spirituali che hanno tracciato il destino e la storia dell'umanità , contengono le indicazioni per giungervi e poichè il posto ove trovare la Fonte dell'Amore è il proprio cuore , sbaglia chi di tali Sentieri ne fà un luogo , uno steccato che divide , una prigione angusta e retriva.
    Forse a volte non siamo perfettamente consapevoli e subiamo il conflitto che altri , allegramente non sanno di avere e tuttavia vorrebbero in maniera superficiale ricevere approvazione e condivisione , per rafforzare se stessi , nel vano tentativo di arginare dubbi ,confusione e incongruenze .
    Basta prendere coscienza dei nostri pensieri reconditi e portarli in superficie e affettuosamente condividerli.
    ciao .... ciao alien
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da abramelin18 il Mer Gen 19 2011, 16:55

    X MARAKELLA.ma nessuno segue i 10 comandamenti ma solo i 9.
    SECONDO COMANDAMENTO:"Non ti farai IDOLI nè con le cose del cielo,nè con le cose della terra,non ti prostrerai ad esse nè le adorerai......"
    Nel Catechismo si trova questo secondo comandamento? Non si trova.
    E perchè l'hanno tolto?
    Perchè tutti sanno che è impossibile seguirlo.Perchè l'idolo N° 1 è Il Dio Denaro.....
    ....o la Dea Ruby.
    Very Happy
    marakella
    marakella

    Messaggi : 181
    Data d'iscrizione : 06.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da marakella il Mer Gen 19 2011, 21:04

    abramelin18 ha scritto:X MARAKELLA.ma nessuno segue i 10 comandamenti ma solo i 9.
    SECONDO COMANDAMENTO:"Non ti farai IDOLI nè con le cose del cielo,nè con le cose della terra,non ti prostrerai ad esse nè le adorerai......"
    Nel Catechismo si trova questo secondo comandamento? Non si trova.
    E perchè l'hanno tolto?
    Perchè tutti sanno che è impossibile seguirlo.Perchè l'idolo N° 1 è Il Dio Denaro.....
    ....o la Dea Ruby.
    Very Happy
    Per la tua religione (Non ti farai IDOLI nè con le cose del cielo,nè con le cose della terra,non ti prostrerai ad esse nè le adorerai......"
    ESEMPIO , PERCHE' TI FAI LE FOTO ? CHE SEI UN IDOLO ?
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da abramelin18 il Gio Gen 20 2011, 16:27

    farao Definizione di Idolatria: Idolatria= prendere una parte del tutto e adorarla come fosse il tutto.Ad es.adorare Apollo,Giove o Mitra o Cristo,come se fosse l'unico vero Dio è Idolatria.
    A proposito del dio persiano Mitra:

    http://www.cristianesimo.it/mithra.htm

    king
    marakella
    marakella

    Messaggi : 181
    Data d'iscrizione : 06.01.11

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da marakella il Gio Gen 20 2011, 16:47

    Questi citati sono solo da ricordare ,Apollo,Giove o Mitra sono sui libri e storia! Cristo non e storia ,e spirito di Dio e c'è da onorare e adorare, non è idio latria è l'o spirito che a noi dona lo spirito divino , imparare ad amare , come sa amare cristo !
    abramelin18
    abramelin18

    Messaggi : 249
    Data d'iscrizione : 21.12.10
    Età : 76
    Località : Gradisca d'Isonzo (Go)

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da abramelin18 il Gio Gen 20 2011, 17:58

    Ricominciamo da capo:Cristo è uno dei tanti dei venerati in questo mondo e se tu fossi nata a Baghdad diresti di Maometto ciò che hai detto di Cristo.
    Dunque Idolatria = prendere uno dei 300 dei che sono venerati in questo mondo e considerarlo il Dio di TUTTO l'Universo.
    Dunque credere in Cristo Unico Vero Dio è IDOLATRIA.
    manda una e-mail a Muhammad al-Kindi e vedrai che dà ragione a me.
    Manda una e-mail a Avraham bar-Itzaq e vedrai che da ragione a me.
    Manda una e-mail a Mario Rossi e vedrai che dà ragione a te.Come mai?
    Kame
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 56
    Località : Roma o quasi

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Kame il Gio Gen 20 2011, 20:17

    Sarà che di Rossi è piena l'Italia.
    Non confondiamo le capre con il cavolo
    Se si parla di Padre è un conto e se si parla di Figlio è altro conto.
    Figli siamo anche noi, tutti siamo figli ma forse non tutti vogliono essere Figli di Dio
    Quindi? Dio che fa? Ci farebbe violenza pur di far dire a tutti che Lo vogliono come Padre?
    No, non credo, infatti siamo liberi giusto? Alcuni libertini, ma qui è altro.
    Andiamo ai Figli. Chi sono i Figli? Tutti umani e mortali? Non credo.....
    Ci sono per es. Figli Creatori? Che per i comuni mortali sarebbero considerati Dio in persona?
    Si o no?
    avatar
    luccardin

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 12.01.11
    Località : napoli

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da luccardin il Ven Gen 21 2011, 01:43

    Molti cercano DIO nel modo sbagliato dandogli una fisicità che non possiede,in un epoca dove l'immagine consacra il nostro essere e tutto è rapportato all'apparenza la spiritualità diventa zavorra del nostro vivereun'ostacolo al nostro rappresentare della ragione di esistere.DIO essendo essenza non si può manifestare in quel che noi desideriamo ma si lascia cogliere dalla nostra anima,sentirlo dentro di noi ci pone in una condizione di privilegio,in uno stato di grazia che ci apre le porte della verità,in una visione prevalentemente spirituale ma se vogliamo conoscere veramente DIO lo dobbiamo vivere dentro di noi,in quell'amore che solo LUI ci può donare che esonda da noi con continuità libero da ogni volontà umana.Un amore che va oltre la conoscenza di quel che noi riteniamo amore,non siamo più nel sapere umano ma nella sapienza di DIO .Nella sua conoscenza e nella sua essenza lo viviamo in prima persona,e alla sua presenza non cogliamo più l'attimo della vita ma l'eternità,che ci lega e ci unisce in LUI nell'amore che nel creato trova la sua origine.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: QUAL'è LA MIA STRADA? PERCHè NON RIESCO A TROVARLA?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Mar 20 2019, 16:24