NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Come alleggerire i post e le risposte

    Condividi
    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Come alleggerire i post e le risposte

    Messaggio Da Kame il Dom Gen 09 2011, 19:39

    Un consiglio che potrebbe restare utile per due cose essenziali
    1) non sovraccaricare la linea internet e il broswer
    2) facilitare la lettura del post stesso

    Può succedere che in uno o più post il dialogo prosegua ad oltransa, come è giusto che sia ed ognuno nel rispondere ri_posti (quotando) tutto il contenuto del post precedente.
    Cosa avviene, che dopo 8/10 post di quote si arriva a riquotare intere pagine per una risposta magari di poche righe.

    Propongo quindi una volta quotato il posto precedente di fare semplice mossa:

    1) selezionare il testo quotato e che non ci riguarda e lasciare soltanto l'ultimo post utile

    faccio un esempio pratico, ora riporto come si vede nel post di risposta di chi vuole quotare, è un post sulla spiritualità in cui luomodelponte ha risposto per ultimo:



    luomodelponte ha scritto:
    Giostella2 ha scritto:
    admin ha scritto:
    Giostella2 ha scritto:Questa una domanda che ogni giorno non smetto mai di pormi ...che in ogni momento della giornata mi passsa per la testa... una domanda alla quale ancor oggi io non riesco a dar risposta ....
    So che dentro di me ho tanto amore da donare, e credo di donarlo sul serio, ma quando qualcuno mi dice che non sono una buona cristiana o una buona cattolica, è la tristezza che s'impadronisce del mio essere!!
    Mille dubbi mi vengono in mente, eppure io poi mi chiedo: MA DAVVERO PER ESSERE CONSIDERATA UNA BUONA CRISTIANA IO DEVO, COME TUTTI COLORO CHE MI ACCUSANO DI NON ESSERLO, FREQUENTARE LA CHIESA?!?!?
    So che non ci sono motivi ben precisi per i quali io non mi reco a messa nè tantomeno ci sono giustificazioni in merito ...
    Ovviamente le mie preghiere non mancano mai, perchè durante il girono rivolgo sempre il mio pensiero a Dio che amo immensamente e che ringrazio giornalmente per il più grande dono che mi ha fatto: LA VITA ...
    ma ogni volta che mi reco quel luogo sacro, che è la Chiesa, la casa di Dio come mi hanno insegnato, io mi sento a disagio ....
    Da cosa deriva questo disagio?!?!??!

    Ed ancor oggi io non riesco a trovare quella giusta strada, quella che mi permette d'avere nel cuore la completa serenità ... quella che forse mi renderebbe immensamente felice!

    Spero di trovarla con il vostro aiuto!

    Un sorriso immenso.

    La piccola Gio.

    IO CREDO , che l'uomo per iniziare a interagire veramente con la vita ,debba sviluppare un certo gradi di consapevolezza , la quale non è altro che comprendere la natura e le dinamiche , le mete e gli strumenti dell'esistenza .
    Tale consapevolezza crescendo attiva la percezione sempre più profonda e intensa del nostro esistere , prmuovendo infine se opportunamente orientata il fluire dell'amore divino dentro di noi .
    Purtroppo ci troviamo in una società basata sull'individualismo sfrenato e sulla competizione , la legge del più forte e in ultima analisi sui bisogni materiali e la loro soddisfazione.

    Occorre una certa dose di coraggio per veder la Realtà in faccia , senza distorsioni, causate da nostre imperfezioni e difetti.
    Quello cui mi riferisco è un PROCESSO , in fondo indefinito , il cui svolgersi dipende in gran parte esclusivamente da noi , l'impegno che profondiamo in tale ricerca di equilibrio e realismo è direttamente proporzionale agli sforzi che siamo disposti a fare , più incrollabile e determinato è il nostro desiderio e certezza di arrivare vicino alla meta e più breve sarà il cammino e più vicine le tappe l'una all'altra.
    Concludo dicendo che sono veramente grato a tutti per il desiderio che intessiamo nei nostri cuori e che invariabilmente al momento opportuno trasfondiamo intorno , già solo il fatto di essere qui a cercare insieme nuove visioni amichevolmente, a sacrificare il nostro tempo libero , produce un flusso di energie in ognuno , e ognino darà quanto in suo potere e al tempo dovuto , tutti noi sicuramente raccoglieremo il frutto di queste nostre titaniche fatiche .

    ciao apresto.


    Si , comprendo perfettamente il senso di ciò che hai scritto e lo condivido ... devo quindi sviluppare questa consapevolezza di cui parli e devo dunque avere molto coraggio per poter analizzare ogni cosa senza essere contaminata da imperfezioni e difetti ... devo in sostanza imparare ad osservare la realtà per quello che è e decidere la strada da prendere ....
    Ma in questa realtà, quella di oggi, io mi sento a volte un pesce fuor d'acqua ... sarà questo il motivo per cui forse io non ancora "cresco" spiritualmente?!?!?!?

    Beh si, devo ammettere che quando mi hai nuovamente invitata in quest'altro forum, ho accolto con piacere ed entusiamo l'invito, perchè comunque sono sicurissima che questa strada in parte debba essermi indicata da qualcuno più "coraggioso" di me .. da qualcuno che può aiutarmi, da qualcuno che potrebbe farlo poichè l'ha già percorsa!!!!
    So solo che nella mia testa ci sono tanti perchè, ma sono consapevole sdi non essere in grado di rispondere da sola proprio a tutti i perchè che mi affolano la mente!!!!

    Dunque Salvo, sono io che ringrazio te, per questa nuova opportunità che mi dai, e perchè no, anche per questo cammino di confronto!!!

    Un sorriso dalla piccola Gio.

    una buona premssa è in grado di dare il giusto slancio ed entusiasmo secondo necessità , per il medio e lungo termine che ci aspetta .
    Inutile illudersi che sia semplice , sebbene tu mi meravigli sempre.

    La meta per tutti è conprendere . L'aspetto emotivo che spesso ci lascia perplessi è un pozzo senza fondo , ma conoscersi getta sprazzi di luce in questo universo arcano e può metterci in condizione di almeno non esserne totalmente e ciecamente succubi e accendere i motori della proria volontà copnsaèpevole , esattamente ciò che vuole Madre natura, questo è il viaggio verso la libertà , nell'incomscio confluiscono gli effetti di numerosi meccanismi cristallizzati , ecco la difficoltà di cambiare , ogni nostro accrescimento richede SFORZO , e lo sforzo forma l'individuo , come in una palestra .


    avatar
    Kame

    Messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 19.12.10
    Età : 55
    Località : Roma o quasi

    Re: Come alleggerire i post e le risposte

    Messaggio Da Kame il Dom Gen 09 2011, 19:42

    ora basta tagliare tutto questo contenuto:

    [quote="Giostella2"][quote="admin"]
    Giostella2 ha scritto:Questa una domanda che ogni giorno non smetto mai di pormi ...che in ogni momento della giornata mi passsa per la testa... una domanda alla quale ancor oggi io non riesco a dar risposta ....
    So che dentro di me ho tanto amore da donare, e credo di donarlo sul serio, ma quando qualcuno mi dice che non sono una buona cristiana o una buona cattolica, è la tristezza che s'impadronisce del mio essere!!
    Mille dubbi mi vengono in mente, eppure io poi mi chiedo: MA DAVVERO PER ESSERE CONSIDERATA UNA BUONA CRISTIANA IO DEVO, COME TUTTI COLORO CHE MI ACCUSANO DI NON ESSERLO, FREQUENTARE LA CHIESA?!?!?
    So che non ci sono motivi ben precisi per i quali io non mi reco a messa nè tantomeno ci sono giustificazioni in merito ...
    Ovviamente le mie preghiere non mancano mai, perchè durante il girono rivolgo sempre il mio pensiero a Dio che amo immensamente e che ringrazio giornalmente per il più grande dono che mi ha fatto: LA VITA ...
    ma ogni volta che mi reco quel luogo sacro, che è la Chiesa, la casa di Dio come mi hanno insegnato, io mi sento a disagio ....
    Da cosa deriva questo disagio?!?!??!

    Ed ancor oggi io non riesco a trovare quella giusta strada, quella che mi permette d'avere nel cuore la completa serenità ... quella che forse mi renderebbe immensamente felice!

    Spero di trovarla con il vostro aiuto!

    Un sorriso immenso.

    La piccola Gio.

    IO CREDO , che l'uomo per iniziare a interagire veramente con la vita ,debba sviluppare un certo gradi di consapevolezza , la quale non è altro che comprendere la natura e le dinamiche , le mete e gli strumenti dell'esistenza .
    Tale consapevolezza crescendo attiva la percezione sempre più profonda e intensa del nostro esistere , prmuovendo infine se opportunamente orientata il fluire dell'amore divino dentro di noi .
    Purtroppo ci troviamo in una società basata sull'individualismo sfrenato e sulla competizione , la legge del più forte e in ultima analisi sui bisogni materiali e la loro soddisfazione.

    Occorre una certa dose di coraggio per veder la Realtà in faccia , senza distorsioni, causate da nostre imperfezioni e difetti.
    Quello cui mi riferisco è un PROCESSO , in fondo indefinito , il cui svolgersi dipende in gran parte esclusivamente da noi , l'impegno che profondiamo in tale ricerca di equilibrio e realismo è direttamente proporzionale agli sforzi che siamo disposti a fare , più incrollabile e determinato è il nostro desiderio e certezza di arrivare vicino alla meta e più breve sarà il cammino e più vicine le tappe l'una all'altra.
    Concludo dicendo che sono veramente grato a tutti per il desiderio che intessiamo nei nostri cuori e che invariabilmente al momento opportuno trasfondiamo intorno , già solo il fatto di essere qui a cercare insieme nuove visioni amichevolmente, a sacrificare il nostro tempo libero , produce un flusso di energie in ognuno , e ognino darà quanto in suo potere e al tempo dovuto , tutti noi sicuramente raccoglieremo il frutto di queste nostre titaniche fatiche .

    ciao apresto.
    ___________________________________

    Ossia tutto il contenuto che è stato scritto molti post prima e che non ci riguarda dato che si voleva rispondere ad uno solo post, come rimane in seguito al taglio:

    che è e decidere la strada da prendere ....
    Ma in questa realtà, quella di oggi, io mi sento a volte un pesce fuor d'acqua ... sarà questo il motivo per cui forse io non ancora "cresco" spiritualmente?!?!?!?

    Beh si, devo ammettere che quando mi hai nuovamente invitata in quest'altro forum, ho accolto con piacere ed entusiamo l'invito, perchè comunque sono sicurissima che questa strada in parte debba essermi indicata da qualcuno più "coraggioso" di me .. da qualcuno che può aiutarmi, da qualcuno che potrebbe farlo poichè l'ha già percorsa!!!!
    So solo che nella mia testa ci sono tanti perchè, ma sono consapevole sdi non essere in grado di rispondere da sola proprio a tutti i perchè che mi affolano la mente!!!!

    Dunque Salvo, sono io che ringrazio te, per questa nuova opportunità che mi dai, e perchè no, anche per questo cammino di confronto!!!

    Un sorriso dalla piccola Gio.


    una buona premssa è in grado di dare il giusto slancio ed entusiasmo secondo necessità , per il medio e lungo termine che ci aspetta .
    Inutile illudersi che sia semplice , sebbene tu mi meravigli sempre.

    La meta per tutti è conprendere . L'aspetto emotivo che spesso ci lascia perplessi è un pozzo senza fondo , ma conoscersi getta sprazzi di luce in questo universo arcano e può metterci in condizione di almeno non esserne totalmente e ciecamente succubi e accendere i motori della proria volontà copnsaèpevole , esattamente ciò che vuole Madre natura, questo è il viaggio verso la libertà , nell'incomscio confluiscono gli effetti di numerosi meccanismi cristallizzati , ecco la difficoltà di cambiare , ogni nostro accrescimento richede SFORZO , e lo sforzo forma l'individuo , come in una palestra .
    avatar
    admin
    Admin

    Messaggi : 191
    Data d'iscrizione : 16.12.10
    Età : 63
    Località : catania

    Re: Come alleggerire i post e le risposte

    Messaggio Da admin il Lun Gen 10 2011, 02:30

    condivido pienamente ....

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Come alleggerire i post e le risposte

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Lun Nov 19 2018, 08:07