NUOVA ERA.

Cari amici benvenuti ...

questo forum ,nasce come momento di confronto ,in uno spazio libero in cui ognuno possa esprimersi al meglio, secondo ciò che sente .
Nei forum in genere la figura del moderatore se da un lato evita eccessi e conflitti , dall'altra rischia di esautorare alcune modalità di relazione , nella loro più realistica anche se a volte cruda e rozza dinamica di interazione.

Con ciò non si vuole però giustificare scontro , violenza ed offesa ,ma solo evidenziare che nel confronto un certo grado di conflittualità pare sia quasi fisiologica ed inevitabile , e che imparare da se stessi , evitando di cadere in una spirale di reazioni di attacco e difesa è un'arte imprescindibile , come basilare presupposto di una concreta maturità personale.

Nella speranza che questo forum rimanga un'isola sperimentale , autogestita ed automoderata ,proponiamo alcune linee guida che magari potrebbero garantirne un certo successo, le potete approfondire qui :

http://nuovaera.forumattivo.it/t2-16-dicembre-2010-nasce-questo-nuovo-spazio-di-condivisione-premesse

Clicca sul tasto REGISTRARE per entrare nella comunity , è gradita una piccola presentazione , quindi apri tutti le discussioni che desideri nelle aree di tuo interesse e ...............grazie di esserci !!


NUOVA ERA.

Idee, visioni, emozioni, sentimenti e sentieri a confronto.


    Amore ed Armonia

    Condividi
    avatar
    laquo

    Messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 16.01.11
    Età : 46
    Località : Napoli

    Amore ed Armonia

    Messaggio Da laquo il Mar Mar 22 2011, 18:22

    L'amore e l'armonia.

    L'amore è un sentimento umano che può dare luogo a sentimenti negativi; ad esempio un amore mancato può dare luogo a frustrazione, anche ad odio. Non pongo qua il problema se il sentimento primogenio sia l'odio o l'amore, anche se devo rilevare che noi siamo esseri sociali e quindi sembra che l'amore sia il primo e l'odio solo costruito.
    Il neonato prova prima amore o odio? Se la madre lo rifiuta potrebbe provare prima odio ... non voglio approfondire, ma so che l'amore e l'odio sono due forze quasi pari.

    L'armonia.

    L'armonia è un prius, è ciò che è prima, ma non è una forza, è uno stato. Ciò vuol dire che l'armonia non lotterà mai con ciò che è disarmonia, semplicemente sono due mondi che non si appartengono. Non so se lo stato di armonia sia più potente di uno stato di disarmonia, ma so che una armonia significa aggregazione, uno stato di disarmonia significa disaggregazione.

    Se si è soli, disaggregati, si può ricorrere a spiriti forti, ma sempre in disarmonia.

    L'armonia ha un suono, la disarmonia ha un suono completamente diverso e non armonico.


    Perdonate le mie parole improvvisate.
    avatar
    luomodelponte

    Messaggi : 420
    Data d'iscrizione : 17.12.10

    Re: Amore ed Armonia

    Messaggio Da luomodelponte il Mar Mar 22 2011, 22:16

    io credo che làmore sia un sentimento ,ma che scatirsce da una condizione o stato interiore.
    Certamente è anche un agire , e deve avere un oggetto "l'amato" e un attore "l'amante".
    Ma l'amore che noi possiamo rispecchiare è solo una pallida sembianza , una frazione infinitesimale di quello che è in circolo nella creazione e nel mondo.
    Noi come specchi , se ci volgiamo verso la sorgente di questa energia di attrazione , e ripulendoci dalla polvere di una natura grezza e oscurante , possiamo percepire il sentimento supremo dell'amore , dell'agape e entrare in comunione col divino.
    Credo di non sbagliare affermando che é una condizione nella sua accezzione piu` pura ed elevata ,che é assolutamente contronatura.
    Infatti é stato importato e ci é stato insegnato ed esemplificato col massimo sacrificio dai Luminari Divini.
    L`amore profano é un surrogato , un succedaneo ripieno di imperfezioni egoiche che deriva direttamente dell`amore incondizionato che Dio ha rivelato all'umanita lungo tutto il corso delle ere , attraverso i suoi Insegnanti e Martiri .
    Non a caso l'amore quando è puro è pronto al sacrificio , a fare il giusto passo indietro se necessario , poichè l'intento è il bene comune e non la propria siddisfazione.
    L'individualità asegnata a ognuno , spinge naturalmente verso l'ego , l'amore in nome di una visione suprema , sottometto l'ego alla legge dell'attrazione dell'amore universale .
    Ma nessuno può operare in tal senso in tutta la creazione conosciuta , eccetto l'essere umano, , attraverso il lungo e faticoso esercizio della libertà e volontà personale .
    alien

      La data/ora di oggi è Mer Apr 25 2018, 07:54